Reggia Caserta: gli eventi di dicembre da non perdere

Si prospetta un mese di dicembre pieno ricco di eventi alla Reggia di Caserta, uno dei monumenti più belli della Campania e dell’intera Italia. Si tratta di un programma realizzato ad hoc per i giorni natalizi. Un modo, questo, di trascorrere in modo diverso le vacanze assieme alla famiglia e agli amici. Per questo motivo, la Reggia di Caserta ha pensato bene di offrire quanti più eventi diversi tra di loro. Dal buon cibo alla musica, per ogni giorno, quasi, è prevista un’attività ad un prezzo modico. L’offerta, per questo motivo, si fa davvero allentante. Inoltre, sarà possibile visitarla di sera e vivere in un panorama pazzesco da togliere il fiato.

Cosa fare nel mese di dicembre nella Reggia di Caserta, gli eventi proposti

La Reggia di Caserta ha in programma il desiderio di stupire i campani e non con tanti eventi diversi tra di loro per il periodo di dicembre. Natale è quasi vicino e per un’occasione simile un complesso così monumentale come la Reggia doveva essere vissuto a 360 gradi. In effetti, quale migliore atmosfera per il periodo più bello dell’anno se non un tempio dell’arte come la Reggia?

Passando direttamente al programma, per tutto il mese di dicembre il complesso costruito da Vanvitelli resterà aperto, eccezionalmente, anche di martedì. Sappiamo, infatti, che il giorno indicato, di norma, è quello di chiusura. Ebbene, in occasione delle vacanze natalizie, si potrà visitare la Reggia anche di martedì dalle ore 9,30 alle ore 16,30. Il costo del biglietto è sempre di 10 euro e si potrà visitare l’intero edificio.

A ciò si aggiunge che tutti i sabati di dicembre, tranne che per il 25, si potranno visitare gli Appartamenti Reali fino alle 23,00 di sera. L’ultimo ingresso è previsto per le ore 22,15 e il biglietto è al solo costo di 3 euro a persona. C’è da specificare, però, che il numero dell’ingresso è limitato. L’ideale, dunque, sarebbe prenotare prima di recarsi.

Inoltre, in tutte le domeniche, sempre di questo mese, si potrà far visita ai Ponti della Valle dell’Acquedotto Carolino. Altra chicca interessante: tutti i giorni di dicembre, dalle 10,00 alle 13,00, è aperto il Teatro di Corte.

Le attività previste per il periodo natalizio in collaborazione con gli enti del territorio

Ma le sorprese, di certo, non finiscono qui. Ogni martedì si potranno gustare vari menù culinari i quali si basano sulla dieta mediterranea. Questi sono realizzati assieme all’’Osservatorio Dieta Mediterranea, alla Coldiretti e al Consorzio Daman. Il luogo in cui si terranno le degustazioni è la buvette del complesso.

Altra data importante da tenere in considerazione è quella del 12 dicembre. Per tale occasione, l’associazione Premio GreenCare regalerà a chiunque visiti il monumento uno spettacolo musicale eseguito dai zampognari. L’evento si terrà presso la piazza Carlo di Borbone.

Anche la Reggia di Caserta si appresta a preparare il “Presepe di Corte” che diventerà un’esperienza immersiva grazie ad un’installazione multimediale. Infine, l’ultima attività degna di nota sono i Concerti nella Cappella Palatina. Questi sono compresi nei biglietti di ingresso dei giorni 12 e 26 dicembre. Lo spettacolo si terrà alle ore 11,15 e sarà eseguito dall’Orchestra da Camera di Caserta.

Per avere maggiori informazioni riguardo i vari eventi proposti nel mese di dicembre, consigliamo di visitare la pagina ufficiale della Reggia di Caserta.

Intanto, per chi ha intenzione di trascorre il periodo di Natale a Firenze segnaliamo due leggende affascinanti della città. La prima è quella della finestra sempre aperta del Palazzo Budini-Gattai. La seconda, invece, riguarda una testa pietrificata presso la Chiesa di Santa Maria Maggiore.