Vuoi guadagnare 5.000 euro in un secondo? Questo francobollo potrebbe essere la tua pentola d’oro!

Se a casa possiede delle vecchie lettere con i francobolli ancora applicati sopra, dai un’occhiata a queste indicazioni.

Il mondo del collezionismo è un mondo davvero molto interessante e variegato. Nello stesso si ha la possibilità di guadagnare davvero tanto e in pochissimo tempo se si possiedono i prodotti giusti. Ad esempio, stanno andando molto in voga i cellulari di un tempo, in particolare alcuni modelli che, se tenuti in ottimo stato, con tanto di caricabatteria e custodia, possono valere una fortuna.

francobollo che vale 5.000 euro
Mai e poi mai gettare via un francobollo. Possono valere una fortuna! – InformaizoneOggi.it

Più tradizionalmente, poi, il mondo dei collezionisti è famoso per due elementi: le monete e i francobolli. Anche le monete, per farci fruttare qualcosa, devono essere in ottimo stato. Mentre, per quanto riguarda i francobolli, questi per assumere più valore e, quindi, per farci guadagnare di più, devono essere usati molte volti. In questo articolo vogliamo dedicarci proprio ad un francobollo in particolare.

Leggi anche: Pellet, lo conservi così? Hai sempre sbagliato, ecco come stoccarlo nella maniera corretta

Dai un’occhiata alle vecchie lettere conservate in famiglia, potrebbe esserci questo francobollo!

Se qualche membro della nostra famiglia ha messo da parte qualche lettera ricevuta in qualche anno, oppure un ammasso di lettere, non bisogna perdere tempo, ma mettersi a lavoro e cercare per bene quella che presenta il francobollo di cui parleremo all’interno del nostro articolo. Ovviamente, il francobollo in questione non è limitato alle sole lettere, ma anche a pacchi e altri articoli che possono essere spediti via posta.

In particolare, il francobollo di cui stiamo parlando è italiano ed è da 80 centesimi. Sappiamo, inoltre, che è stato prodotto in tiratura molto limitata. Si tratta di un pezzo davvero molto raro che, appunto per questo motivo, potrebbe far fruttare numerosi soldi. Scendendo ancora di più nei dettagli, sappiamo che si tratta di un francobollo da 80 centesimi del governo provvisorio del Ducato di Parma. Infatti, capita che i francobolli emessi duranti i governi provvisori assumano un maggiore valore nel tempo.

Quali potrebbero essere le cifre?

Per quanto riguarda il valore prettamente economico, sappiamo che un singolo francobollo di questo tipo potrebbe fari guadagnare la bellezza di 5.000 euro, in maniera particolare, ripetiamo, se è stato usato molto volte. Non si presenta con uno stemma particolare, ma solo con la scritta “Stati Parmensi, centesimi 80” e la stessa è circondata da una cornice d’oro molto semplice. Se, poi, si avesse la fortuna di avere a casa tutta la collezione, alla la cifra arriverebbe a 21.000 euro!

Impostazioni privacy