Graduatorie ATA 24 mesi: arriva la data per fare domanda, attenzione è cambiato tutto

Il punto sul concorso ATA 24 mesi e aggiornamento graduatorie: tempistiche domande e gli aspetti da sapere in merito

È alta l’attenzione dei lavoratori del mondo della scuola sul concorso ATA 24 mesi e l’aggiornamento delle graduatorie, con la nota del MIM che è in arrivo. Il punto riguarda i concorsi per soli titoli legati all’aggiornamento delle graduatorie permanete provinciali (1° fascia) del personale ATA.

Graduatorie ATA 24 mesi
Graduatorie ATA 24 mesi: dettagli sulla domanda – informazioneoggi.it

Per quanto riguarda i bandi, la pubblicazione dovrà avvenire entro il 09.05.2024; rispetto invece alla domanda, gli interessati potranno farla a partire dal dieci di maggio e sino al trenta del medesimo mese. All’interno dell’istanza, inoltre, si potrà anche dichiarare il servizio prestato sino al 30.06.24.

Vi sono dettagli e novità da scoprire sul tema, a cominciare dalla nota ministeriale. Quest’ultima infatti, secondo il sindacato Flc Cgil, è in fase di formalizzazione, in ottica indizione dei concorsi per aggiornare le graduatorie permanenti provinciali ATA, per accedere ai ruoli provinciali dei profili delle ex aree A-B.

Occorre sottolineare che, in virtù del nuovo contratto scuola, c’è stata l’introduzione della nuova classificazione dei profili ATA, con la sostituzione delle aree A e B con quelle nuove, ovvero Collaboratori, Operatori ed Assistenti. L’ingresso in vigore del nuovo ordinamento sarà a partire dal 01.05.24.

A bandire il concorso per l’aggiornamento delle graduatorie ATA 24 mesi sono gli Uffici Scolastici Regionali, e non avviene in contemporanea a livello nazionale. Ad ogni modo, a stabilire ogni anno da entro entro cui indire i corrosi è il Ministero. Secondo quanto spiegato dal sindacato Flc Cgil, la pubblicazione dei bandi in questione dovrà avvenire entro il 9 maggio.

LEGGI ANCHE: Scuole aperte anche d’estate, ecco il piano di Valditara: cosa faranno i nostri ragazzi

Graduatorie ATA 24 mesi: servizi fino al 30.06 e dettagli sulla domanda

Grande attesa dunque da parte dei lavatori del mondo della scuola in merito alle graduatorie ATA 24 mesi. In base a quanto indicato dal sindacato, gli Uffici Scolastici Regionali dovranno dar modo agli aspiranti, rispetto ai bandi, di poter dichiarare il servizio prestato entro il 30.06.24, con incarichi temporanei.

Tale aspetto si lega all’ODG dell’On. Sasso del 19.02, che impegna l’esecutivo a prevedere che l’attivazione delle procedure per l’aggiornamento delle graduatorie del personale ATA, con quantomeno ventiquattro mesi di servizio, avvenga non prima del 15.06.24. E a valutare l’opportunità di prorogare, da 15.04.24 al 30.06.24, i contratti per incarichi temporali di personale ATA ausiliario.

LEGGI ANCHE: Permessi Legge 104 per personale scolastico: le regole d’oro per non perdere le agevolazioni

Ad esser previsti dai bandi, anche la dichiarazione con riserva del servizio prestato, dopo la presentazione della domanda, e con decorrenza dal 16.06.24, la possibilità di scioglierla acquisendo a pieno titolo il servizio prestato.

L’apertura delle funzioni per presentare le domande avverrà a partire dalle ore 09:00 del 10.05.24, e sino alle ore 14:00 del 30.05.24. La domanda si potrà fare tramite modalità telematica utilizzando il servizio web POLIS-Presentazione Online delle IStanze del MIM. Ai fini della compilazione e dell’invio, servirà il possesso delle credenziali SPID/CIE, ed essere abilitati.

La scelta delle scuole si farà dopo la presentazione delle istanze, online, attraverso l’allegato G, che sarà reso disponibile dopo il completamento della valutazione delle richiesti di aggiornamento ed inserimento, dagli Uffici Provinciali.

Impostazioni privacy