Torrone alle nocciole: ricetta per farlo in casa in cinque minuti

torrone al cioccolato

Il torrone ripieno di cioccolato e nocciole è uno snack goloso. Si tratta di una barretta ripiena di cioccolato sciolto e nocciole. Tre diversi tipi di cioccolato, che insieme danno forma a un classico e delizioso dolce del Natale. Una ricetta semplice da fare in casa in poche mosse, l’idea perfetta per addolcire le feste natalizie.

Torrone alle nocciole ecco come si fa in casa in cinque minuti

Il torrone è un classico tra i dolci che non possono mancare sulla tavola delle feste. È un tipico dolce italiano, consumato soprattutto nel periodo natalizio. Le sue origini sono molto antiche, diffuso non solo in molte regioni italiane ma anche spagnole. Ma sembrerebbe che la sua preparazione derivi da una ricetta araba o greca. Tuttavia esistono diversi tipi e consistenze di torrone; oltre a quelli al cioccolato, anche quello bianco, fatto da albumi con zucchero, mandorle e nocciole, che può essere sia duro che morbido.

Ma quello che vedremo in ricetta tra poco è quello morbido e ripieno di cioccolato e nocciole, una goduria che conquisterà tutti. Una ricetta che si prepara in casa in cinque minuti. Oltre al cioccolato e alle nocciole, per realizzare il torrone, occorre uno stampo da plumcake, che può essere di silicone, oppure di alluminio quelli usa e getta. Una volta pronto, lo possiamo anche confezionare per una graditissima idea regalo.

>>> Torrone dei morti specialità napoletana

Ingredienti

  • Cioccolato fondente 300 g
  • Nocciole 300 g
  • Cioccolato gianduia 200 g
  • Crema spalmabile alle nocciole 200 g
  • Stampi per plum-cake 2 da 23 x 10 cm

Preparazione

La prima cosa da fare è tostare le nocciole in forno a 180° per dieci minuti. In alternativa si possono tostare anche in padella, avendo cura di scuoterle spesso per non farle bruciare. Intanto, in una pentola capiente mettere il cioccolato fondente in pezzi, poi aggiungere anche quello gianduia e la crema di nocciole. Far sciogliere a fuoco basso mescolando spesso.

Quando tutto il cioccolato è fuso, unire le nocciole tostate e calde. Mescolare e continuare a cuocere ancora qualche minuto sempre a fuoco basso, fino a che le nocciole sono completamente rivestite di cioccolato. Adesso, dividere in parti uguali il composto in due stampi di alluminio o di carta da plumcake.

Ora battere gli stampi sul piano per livellare bene il composto e per eliminare le eventuali bollicine d’aria che si formano. Coprire con pellicola e far raffreddare un paio d’ore, dopodiché, trasferire in frigo per tutta la notte. Trascorso il tempo eliminare la pellicola, allargare leggermente lo stampo in tutti i lati, così il torrone si staccherà subito, infine, rovesciarlo su un tagliere.

Ora con un coltello affilato, leggermente unto, praticare dei tagli leggeri in superficie distanziati tra loro, circa due dita. Il torrone è pronto per essere gustato, si conserva a temperatura ambiente chiuso in sacchetto o scatola di latta.

Pubblicato
Etichettato come Cucina

Di Imma Castaldo

Ciao sono Imma, la mia più grande passione è la cucina e tutto ciò che ne deriva. Una passione che coltivo fin da ragazza, che poi ho dovuto mettere un po’ da parte con l’arrivo dei miei pargoli. Ora che sono grandi ho ripreso a mettere le mani in pasta. Dal dolce al salato, dai primi ai secondi, passando per ricette della tradizione, arrivando poi alla pizza e panini per accontentare tutti. Impastare e sperimentare ricette nuove mi rilassa e mi tiene occupata, ho imparato ad avere pazienza e rispettare i tempi di lievitazione dei miei impasti, mi piace molto utilizzare il lievito madre. La passione più grande sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli. Ho scoperto poi che oltre a cucinare è bello raccontare e trasmettere ricette e consigli.