WhatsApp, tutti i modi per creare link: infinite possibilità

Whatsapp permette di creare link, ciascuno utilissimo: tutti i modi, cosa sapere e la guida passo passo semplice e alla portata di tutti

La nota ed amatissima app di messaggistica istantanea Whatsapp consente di creare dei link, in vari modi e dalla grande utilità: diverse sono le possibilità per gli utenti, così come gli ambiti d’uso. Tutti i dettagli e la guida semplice a seguire.

Whatsapp creare link
Informazione Oggi

Quando si parla di Whatsapp si fa riferimento a quella che probabilmente è la regina delle app di messaggistica istantanea, o quantomeno di certo fra quelle più impiegate oggi.

Sono tantissimi infatti gli utenti che ogni giorno se ne servono per scambiare messaggi, di testo o vocali, per la condivisone di contenuti multimediali, allegati ed altro ancora. E ciò vale tanti per gli utenti Android quanto iPhone iOS.

Che si tratti di ambito lavorativo – professionale o privato, con famiglia e amici, l’app è una costante ormai nella vita di molti.

Non stupisce affatto dunque che quest’ultima non solo si migliori via via con gli aggiornamenti e le novità che trasformano l’esperienza d’uso. (Qui per scoprire tutte le novità recenti per ottenere il massimo dall’app). Ma non stupisce neanche che, seppur principalmente la si uso per scambiarsi messaggi, in realtà vi sono varie possibilità legate all’app stessa. Come le chiamate e le videochiamate, ad esempio.

Ecco che può tornare particolarmente utile e prezioso scoprire come creare link whatsapp per le chiamate e le videochiamate. E ciò tanto da Android, quanto da iPhone o Pc. Tutti i dettagli nelle guida che approfondisce questo e tanti altri aspetti e funzionalità preziose.

Cos’è il link Whatsapp, come funziona e quando e a cosa serve

Dal momento che, come detto e come noto, l’app è diffusissima, ci si può trovare a comunicare anche con contatti che magari non si conoscono. O ancora, con persone di cui non si ha il numero di telefono.

In tali casi tornano particolarmente utili i link Whatsapp e conoscere come creare quest’ultimi. Nel dettagli, si fa riferimento a dei collegamenti rapidi, che sia ad un gruppo oppure ad un determinato utente.

Ciò vuol dire che mediante tali link vi è modo di poter aver accesso direttamente alla comunicazione con un determinato soggetto. E lo si può fare, evitando di dover passare dalla fase della registrazione del contatto all’interno della rubrica.

Quindi, i link vanno a rendere più veloce la comunicazione, in particolar modo con gli utenti non salvati in rubrica o comunque non conosciuti. Ma altresì, sono preziosi anche in merito alla condivisione del proprio contatto Whatsapp con molti utenti in modo veloce.

Non vi è soltanto un tipo di link Whatsapp, ma ve ne sono vari. Principalmente si fa riferimento al classico URL, oppure a quelli che vedono la relativa generazione mediante QR CODE.

Creare link Whatsapp (contatto) su Android, iPhone, Pc e Web

Le possibilità che si associano a Whatsapp sono davvero tantissime, e altre ancora potrebbero arrivare, come ad esempio l’acquisto mediante app che potrebbe presto non essere più soltanto un sogno: qui i dettagli.

Tornando però al punto in oggetto, compreso di cosa si tratta quando si parla di Link Whatsapp, occorre soffermarsi sui passaggi inerenti il come creare tali link. Si tratta di step semplici, che però variano in base al device che si impiega. Dunque su Android, iOS con iPhone, oppure da Pc e Web.

Stringa e link su Android e iOS

Vi sono due modalità principali per creare link Whatsapp da telefono. Nel primo caso si tratta di una modalità per così dire manuale. Dunque si andrà ad usare la stringa https://wa.me/39, aggiungendo subito dopo il “39“, il proprio numero telefonico. 

Il “39” sta ad indicare il prefisso nazionale, qualora si tratti di un numero registrato in Italia. Subito dopo, come detto, va immesso il numero del cellulare. Dopo la creazione, può esservi la condivisione. A seguito dell’apertura del link, l’utente sarà indirizzato alla chat con il contatto incluso all’interno del link.

È chiaro, ma va sottolineato e rimarcato, che il link funzionerà soltanto qualora il numero immesso sia realmente associato ad un contatto Whatsapp.

Altra possibilità poi passa dalla generazione di un QR CODE il quale vada a rimandare al contatto. In tal caso occorre anzitutto aprire l’app sullo smartphone e fare accesso alle impostazioni. Ciò mediate l’icona dei tre punti che si trovano in alto, sulla destra.

Fare accesso all’opzione corrispettiva “QR Code” sita vicino al nome, sulla destra. E poi procedere alla condivisone dello stesso.

Stringa e link su Desktop e Web

Nel caso in cui si volesse procedere in tal senso, ma dal computer, generarlo si può ma soltanto mediante l’operazione manuale dell’URL e non via QR CODE. 

Dunque la procedura è la medesima di quella sopra descritta. Anzitutto la stringa https://wa.me/39 seguita dal numero di cellulare. Dopodiché può esservi la condivisione, con l’apertura che porterà alla chat.

Creare link Whatsapp (gruppo) su Android, iOS, PC e Web

Fin qui, si è detto di come creare link Whatsapp in ottica singoli contatti, tuttavia l’app consente anche un’altra possibilità molto utile. Si tratta cioè della generazione di un link ad un gruppo dell’app di messaggistica ‘verde’.

Nei diversi casi che si approfondiscono, occorre ed è importante tener presente che la creazione dei suddetti verso un gruppo è operazione consentita soltanto in un caso. Ovvero se il soggetto in questione abbia la carica di amministratore del gruppo.

Android ed iOS

Anche in questo caso, i passaggi da conoscere sono essenzialmente pochi e semplici. Si tratta di passaggi che si basano sull’applicazione ufficiale di Whatsapp, tuttavia occorrono e ve ne è disponibilità esclusivamente per gli amministratori del gruppo. Quindi, esclusivamente per coloro che hanno modo di poter aggiungere nuovi soggetti al gruppo.

Quindi, qualora l’interessato non fosse anche l’amministratore del gruppo, dovrà far riferimento invece a chi lo amministra, chiedendone la creazione.

Fatte la doverosa promessa, anzitutto occorre procedere all’apertura dell’applicazione su smartphone o tablet Android. Fare l’accesso al gruppo oggetto di interesse, e alle informazioni del medesimo, soffermandosi sul nome in alto.

A questo punto, occorre andare verso il basso, arrivando alla voce “partecipanti”. Qui, fare l’accesso a “invita tramite link”.

Giunti qui, vi saranno diverse opzioni possibili, come la condivisione del link al gruppo tramite l’app. La copia dello stesso o la relativa condivisione mediante app di terze parti. E ancora, la generazione, e l’eventuale condivisione del QR Code inerente il gruppo. E infine, reimpostare il link.

PC e WEB

Creare un link Whatsapp ai gruppi si può fare anche tramite computer, tanto da app Desktop quanto attraverso la versione WEB.

Occorre accedere alla versione Desktop / WEB sul proprio computer e poi al gruppo oggetto di interesse. A questo punto, soffermarsi sulle informazioni dello stesso prestando attenzione ai tre punti localizzati sulla destra, in alto.

Successivamente, procedere verso il basso silo a “invita tramite link”. Qui, l’utente si travederà davanti varie e diverse opzioni. E nella fattispecie la possibilità della condivisione del link al gruppo mediante l’app, la copia dello stesso. Poi, la generazione e la condivisione del QR CODE inerente il gruppo (quest’ultima soltanto nell’applicazione desktop). E infine, la possibilità di reimpostare il link.

Non solo creare link Whatsapp: come si entra in un gruppo tramite link e QR CODE

L’argomento che si lega ai link della nota ed amata app di messaggistica instantanea è vasta, e non si limita esclusivamente a come creare link Whatsapp. Infatti, in tanti possono chiedersi come si accede all’interno di un gruppo dell’app mediante link.

In sostanza, vi sono due modi principalmente, e riguardano tanto i device Android quanto iOS.

Anzitutto mediante l’apertura di un link oggetto della condivisione da parte di un amministratore. Dopo aver cliccato o fatto il tap vi sarà il reindirizzamento. Al fine di entrare nel gruppo sarà sufficiente dare conferma.

Altresì, lo si può fare andando a scansionare il QR CODE oggetto della condivisone da parte dell’amministratore. Pochi passaggi per riuscirci.

Anzitutto occorrere fare l’accesso alle impostazioni dell’app ‘verde’, e nella fattispecie alla voce relativa al QR CODE situata accanto al proprio nome.

A questo punto, vi sarà modo di fare la scansione soffermandosi su Scansione codice QR.

Come si copia e come si condivide link Whatsapp

Dopo aver generato il link, vi sono diversi modo per poterlo condividere e metterlo a disposizione. Anzitutto, una di queste è rappresentata dalla copia dello stesso e i passaggi variano a seconda della natura dei link stessi.

Qualora sia stato fatto ‘a mano’ con URL e numero telefonico, l’utente dovrà soltanto selezionarlo interamente e copiarlo all’interno degli appunti. È l’operazione classica che avviene con gli URL, come nel caso dei siti, per intendersi.

Qualora invece fosse stato generato mediante QR CODE, all’utente basterà fare lo screenshot e salvarlo in galleria per tenerlo sempre disponibile e per poterne fare la condivisione.

Per quanto attiene la condivisone, come detto, vi sono vari modi anche a seconda della natura del link. Principalmente le strade sono due.

Nel caso di link URL con numero telefonico associato, lo si può inviare come si fa sempre con i lino dei siti, per esempio. Vi è modo di copiarlo e poi incollarlo all’interno delle chat, ma anche fare l’embed, dunque incorporarlo sul proprio portale. Ciò risulta utile qualora si voglia fornire un collegamento diretto alla chat. Qui ulteriori approfondimento su questo specifico tema.

Nel momento in cui il link che si ha è mediante QR CODE, sarà sufficiente mostrarlo all’interessato, oppure fare lo screenshot ed inviarlo quale immagine.

Come si inserisce e come si condivide link Whatsapp su Instagram, profilo – bio e storie

La possibilità di raggiungere più persone possibili e dunque di poter condividere maggiormente il proprio link si lega all’impiego dei social come Instagram. In tal senso infatti, usufruire di tale social potrebbe essere vantaggioso.

Occorre dunque capire come inserire il link Whatsapp all’interno dei proprio contenuti Instagram.

Anzitutto, è possibile farlo immettendo il link in questione all’interno della propria bio sul profilo IG. É sufficiente impiegare il link creato mediante URL che contiene anche il numero telefonico associato all’app di messaggistica istantanea.

Altresì, vi è anche modo di poterlo inserire dentro le stories Instagram. In tal caso, va generato anzitutto il link come sopra descritto, mediante URL e con numero telefonico incluso.

Successivamente, va copiato e bisogna aprire Instagram, dando inizio ad una nuova storia. Qui occorre soffermarsi sull’icona che consente l’inserimento degli adesivi, e poi l’adesivo inerente il link.

Dopo aver tenuto premuto la casella del testo, occorre incollare il link già copiato prima. A quel punto si può selezionare Fine e procedere alla condivisione.

Come si trova link Whatsapp

Trovare e fare la ricerca di tali link può anche dar seguito a dei buchi nell’acqua. Ciò, nel momento in cui non si avesse perfetta conoscenza degli estremi del contatto oggetto della ricerca.

Non vi è un tool in tal senso al fine di ricercare e localizzare tali link dell’app ‘verde’. Si tratta infatti di elementi privati perché conducono al contatto e permettono di scambiare comunicazioni con quest’ultimo.

Qualora si sapesse il numero telefonico dell’utente da ricercare, in tal caso vi sarà modo di creare ‘a mani’ l’URL di quest’ultimo, e fare un tentativo. Ovvero, tentare di vedere se esiste e se porta alla chat.

Dopotutto, qualora non si avesse conoscenza del numero dell’account, sarebbe sufficiente salvarlo all’interno della rubrica e vedere se vi è un account dell’app ‘verde’ associato, dando un’occhiata tra i contatti dentro l’app stessa.