Nuovo concorso per operai: assunzione immediata con contratto a tempo indeterminato

Grazie ad una selezione pubblica, sarà possibile essere assunti nella figura di operaio e godere del tanto desiderato tempo indeterminato.

Requisiti da possedere, prove d’esame, selezione e come fare domanda: tutte le più importanti informazioni sul nuovo concorso verranno riportate di seguito.

Assunzione operai
Assunzione operai – InformazioneOggi

La selezione concorsuale è stata pubblicata sul bollettino numero 79 della Gazzetta Ufficiale lo scorso 30 settembre 2022. Stiamo parlando, da come si è potuto comprendere dal nostro titolo, dell’occasione di lavorare come operaio. Il mittente di una simile proposta è una nota cittadina situata nel Nord Italia. Facciamo riferimento alla Provincia di Belluno, la quale si trova collocata nella Regione del Veneto.

Il concorso in questione, tuttavia, per quanto possa essere vantaggioso per via del contratto a tempo indeterminato, presenta una pecca. Questo piccolo neo altro non è che il numero di posti messi a disposizione. Infatti, secondo quanto viene riportato nel bando, si è disposti ad assumere solo due nuove risorse. Questi sono operai professionali i quali verranno collocati nella categoria B e nella posizione economica B3.

Ma non bisogna demordere dato che sarà comunque possibile vincere la selezione se muniti di alcuni requisiti. Intanto, possiamo anche segnalare altre offerte di lavoro allo stesso modo interessanti. Per tutti coloro che desiderano fare esperienza nel mondo dello spettacolo, indichiamo i casting per una serie TV d’epoca e di livello internazionale. In Puglia, invece, si cercano 20 sarti professionali. Ebbene, dopo questa piccola parentesi, concentriamoci sulla selezione per la figura dell’operaio professionale.

Lavorare come operaio e a tempo indeterminato, quali sono i requisiti di base richiesti

In primis, bisogna essere cittadini italiani oppure di uno dei paesi che facciano parte dell’Unione Europea. Poi, è necessario avere più di 18 anni, possedere la giusta idoneità fisica per il ruolo ed avere la patente di guida non inferiore al livello C. Per i candidati di sesso maschile, nati entro il mese di dicembre dell’anno 1985, è di fondamentale importanza aver svolto la leva obbligatoria per poter partecipare al concorso.

Non possono partecipare alla selezione tutti coloro che sono soggetti a condanne oppure a procedimenti penali in corso. Stesso discorso vale per chi è stato dichiarato decaduto, destituito, dispensato oppure licenziato da un precedente pubblico impiego. Il motivo di una simile situazione sono carenza di rendimento oppure mancanza di disciplina. Infine, altri motivi di esclusione saranno riportati nel bando.

Quali sono i requisiti formativi necessari per il lavoro

Chiunque voglia candidarsi alla suddetta selezione, deve possedere almeno uno dei requisiti di formazione che presenteremo di seguito. Bisogna essere in possesso del diploma di maturità inerente ad un istituto di tipo tecnico che permette l’iscrizione all’università.

Oppure, è necessario essere in possesso di una qualifica professionale a un indirizzo tecnico rilasciato direttamente da un Istituto Professionale di Stato secondo il previgente ordinamento. Infine, un’altra valida alternativa è l’attestato di qualifica o il diploma professionale sempre di indirizzo tecnico, ma rilasciato dal sistema della formazione regionale.

Tutto quello che sappiamo sulla selezione e come bisogna candidarsi

La selezione per la figura di operaio professionista si articolerà su due prove d’esame: una prima di tipo scritto e una seconda di tipo orale. La prima avrà luogo nel giorno mercoledì 23 novembre 2022, mentre la seconda venerdì 25 novembre 2022. Altre informazioni sul luogo sono riportate le bando. Recandosi sul sito della Provincia, in particolare nell’area “Amministrazione Trasparente” e “Bandi di concorso” sarà possibile essere informati attraverso le successive comunicazioni.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Per quanto riguarda la domanda di partecipazione, la stessa dovrà essere inviata tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica provincia.belluno@pecveneto.it. La data di scadenza è prevista per il giorno 31 ottobre 2022. La domanda da inviare altro non è che un modulo da compilare. Assieme a questo, i candidati dovranno allegare una copia di un qualsiasi documento di identità ed il proprio curriculum vitae. Per stampare il modulo di domanda e leggere altre informazioni nel bando, vi rimandiamo al seguente link.