Nota azienda tessile assume sarti con 3 tipi di contratto: i vecchi mestieri super richiesti

Nuove possibilità di lavoro nel mondo dell’artigiano, quello autentico: si cercano sarti da assumere presso la nostra Italia.

Finalmente, dopo tempo, si sta vivendo una sorta di riscoperta dell’artigianato in ogni sua sfumatura. I vecchi mestieri, quindi, sono stati, giustamente, rivalutati riconoscendone la grande qualità.

sarti
Canva Foto

Ed è sulla scia di quanto detto che annunciamo come il mittente di questa nuova proposta lavorativa sia tutto italiano. E di come, in particolare, lo stesso si sia rivolto ad alcuni professionisti di questo mestiere, ovvero i sarti. La zona di lavoro è situata nel Sud Italia, precisamente, nella splendida Regione della Puglia. Per essere ancora più chiari e dettagliati, stiamo parlando della cittadina di Ugento, la quale si trova in Provincia di Lecce. L’azienda tessile in questione è a noi sconosciuta, ma l’unica cosa che sappiamo è che la stessa opera ad Ugento e nei comuni vicini.

Un’altra anticipazione che possiamo dare agli interessati riguarda il contratto di lavoro. Infatti, sappiamo che sono previsti tre tipi di contratto i quali saranno offerti ai selezionati. Parliamo del contratto di apprendistato, quello a tempo determinato e, infine indeterminato. Non sappiamo, poi, in base a quale criterio saranno applicati i tre. Sicuramente qualche informazione in merito sarà data durante la fase di selezione. Altra informazione di cui siamo a conoscenza è che i candidati scelti verranno assunto con la qualifica ISTAT di “Sarti e tagliatori artigianali, modellisti e cappellai”.

Detto questo, abbandoniamo per un momento i nostri futuri sarti assunti e concentriamoci su altri argomenti legati sempre al mondo del lavoro. Tra i permessi per malattia e quelli relativi alla Legge 104 esiste una compatibilità? Oppure, restando sempre in tema, cosa dice la legge sull’invalidità: è giusto rivelarla al proprio datore di lavoro? Chiusa questa parentesi, possiamo concentrarci sull’argomento in questione.

Quali sono i requisiti per potersi candidare alla nuova offerta di lavoro rivolta ai sarti?

Iniziamo col dire che le risorse ricercate sono 20. Agli stessi, come requisiti, sono richieste la conoscenza della lingua italiana e un’esperienza minima nel ruolo di sarto. Inoltre, è fondamentale avere alla base una formazione nell’ambito del settore tessile o dell’abbigliamento in generale. Dei buoni sarti, poi, sono anche grandi conoscitori dell’utilizzo delle macchine industriali necessarie per cucire e confezionare un prodotto.

Per quanto riguarda la formazione, sembra che non sia richiesto alcun tipo di diploma di maturità, licenza media oppure laurea. Inoltre, ritornando al discorso del contratto, non siamo in grado di dare ulteriori informazioni sulla somma dello stipendio previsto mensilmente. Stesso discorso vale per la durata del contratto di apprendistato e di quello a tempo determinato. Aggiungiamo un’ultima cosa: non sappiamo se i candidati assunti tramite queste due tipologie di contratto, avranno, poi, l’occasione di passare a quello indeterminato.

Cosa devo fare per potermi candidare?

Iniziando dalla data di scadenza, sappiamo che c’è la possibilità di candidarsi entro il giorno del 17 ottobre 2022. Tutti coloro che sono particolarmente interessati alla proposta di lavorare come sarti presso quest’azienda tessile di Ugento possono candidarsi compilando un modulo. Lo stesso verrà riportato a fine articolo.

Una volta completato il documento con tutti i dati necessari, bisognerà inviarlo all’indirizzo di posta elettronica ido.casarano@regione.puglia.it. All’interno dell’oggetto della mail bisogna inserire, infine, il codice dell’offerta di lavoro, ovvero 8530 /2022. Dopo questo iniziale step, non sappiamo come si comporterà l’azienda e come si svolgeranno i colloqui.

Modulo Domanda per lavoro ad Ugento

Impostazioni privacy