Love is in the air anticipazioni 29 dicembre: il segreto svelato

love is in the air anticipazioni 29 dicembre

Scopriamo dalle anticipazioni di Love is in the air del 29 dicembre. Eda è pronta a partire con Kiraz, ma sarà proprio la piccola a farla tornare indietro. Finalmente decide di raccontare la verità e di svelare il suo segreto. Intanto Aydan ed Engin, ricevono i risultati del test genetico, Serkan è il papà di Kiraz!

Love is in the air anticipazioni 29 dicembre: Eda parte con Kiraz

Ecco cosa raccontano le anticipazioni di Love is in the air. Nell’episodio in onda il 29 dicembre, finalmente il segreto di Eda, sarà svelato. Eda è pronta per partire, intanto Kiraz, dice a Serkan che non vuole andarsene e che le ha lasciato dei ricordi per lui. Durante il viaggio in macchina Eda scopre che la piccola non ha una scarpa, Kiraz, l’ha lasciata al Bolat. Eda sarà sorpresa di sapere da Kiraz, che il Bolat, ha confidato alla piccola i suoi gusti preferiti, capisce che tra i due si è instaurato un legame. Decide di ritornare indietro e di parlargli.

Il segreto svelato

Aydan ed Engin, ricevono i risultati del test del Dna. I loro sospetti sono confermati, Kiraz è figlia del Bolat. Ora non resta che trovare l’architetto per svelare il segreto, ma non riescono a rintracciarlo.

Serkan corre alla porta di Eda, ma lei è già andata via. In macchina però, trova la scarpa della piccola Kiraz. Arriva Eda con l’altra scarpa e gli racconta che Kiraz, è sua figlia e il padre è lui. La notizia per il Bolat, è devastante e scappa via. Ha bisogno di riflettere da solo, la Yildiz, lo insegue e s’imbatte in Aydan che le rivela di aver scoperto la verità e lo dirà a suo figlio. Ma Eda la rassicura che Serkan l’ha appena saputo.

>>> Leggi anche: Love is in the air anticipazioni 28 dicembre: il messaggio di Sanem

Pubblicato
Etichettato come Televisione

Di Camilla

Salve sono Camilla, mi piacciono molto le belle storie e i buoni film. Amo molto viaggiare e veder posti nuovi e lontani. Da piccola, fantasticavo molto, inventavo e scrivevo racconti, che finivano sempre a lieto fine. Poi crescendo ho fatto di ogni nuovo interesse, una passione. Le passioni sono importanti per me, sono il motore della vita. Senza di esse la nostra esistenza è piatta. Sono una continua scoperta anche per me stessa, tanto che alcune volte ne rimango meravigliata.