Se vuoi asciugamani sempre morbidi devi assolutamente conoscere questo trucchetto: provare per credere

Avere gli asciugamani sempre morbidi è il sogno di tutti, ma questi, molto spesso, dopo il primo lavaggio questi diventano duri e alquanto ruvidi: ecco un trucchetto da mettere in pratica

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, avere asciugamani sempre morbidi e confortevoli è davvero molto piacevole, ma purtroppo dopo pochi o addirittura un solo lavaggio, questi diventano ruvidi e quasi inutilizzabili e allora che fare? Ecco un trucchetto utile da mettere in pratica e cosa c’è da sapere in merito all’argomento in questione.

Ecco come avere gli asciugamani sempre morbidi
Asciugamani sempre morbidi? Ecco alcuni trucchetti (informazioneoggi.it)

Com’è noto, dopo aver fatto una doccia rilassante, non c’è niente di meglio che avvolgersi in un asciugamano morbidissimo e profumatissima. Questa sensazione, infatti, fa stare bene ed inoltre ci si sente davvero molto rilassati; potrebbe capitare, però, che dopo il lavaggio, gli asciugamani appaiano molto ruvidi, poco profumati e dal colore molto spento.

Questa problematica compare col tempo, infatti, dopo aver lavato in lavatrice molte volte tali capi di biancheria, magari non ponendo la corretta attenzione, vi è la possibilità che le fibre si induriscano e si rovinino. Proprio per far fronte a tale problema, di seguito saranno elencati alcuni trucchetti utili da mettere in pratica per far si che gli asciugamani siano sempre morbidi e molto profumati.

LEGGI ANCHE: Lavatrice, post lavaggio: sportello chiuso o aperto? Errore comune che incide sul risparmio

Voi asciugamani sempre morbidi e profumati? Ecco i rimedi ed i trucchetti che fanno per te

Potrebbe sembrare impossibile, ma in realtà avere i propri asciugamani sempre morbidi è possibile, infatti, basta solamente mettere in pratica alcuni semplici e banali trucchetti e di seguito ne saranno spiegati alcuni.

Anzitutto, è necessario, quando si lavano gli asciugamani in lavatrice, separare questi dal resto dei capi, in più è necessario anche fare una separazione in base al colore. Soprattutto se ci si trova dinanzi ad asciugamani nuovi e che quindi potrebbero danneggiare gli altri capi.

Un’altra cosa da fare è quella di dividere per tessuti dal momento che non tutti i capi e nemmeno tutta la biancheria può essere lavata allo stesso modo e cioè è importante capire a che temperatura bisogna fare il lavaggio ed anche qual è il programma da utilizzare.

Un’altra cosa importante è quella di evitare di adoperare troppo detersivo per riuscire ad ottenere lavaggi ottimali. Quando si usa troppo detersivo, questo potrebbe aggredire le fibre e danneggiarle, in più potrebbe anche restare sui capi e non essere eliminato nella maniera più adeguata.

LEGGI ANCHE: Costo dei lavaggi in Lavatrice troppo alto: l’incredibile soluzione per risparmiare

Infine, come anticipato, è necessario prestare molta attenzione alla temperatura, solitamente se gli asciugamani sono fatti di microfibra è necessario utilizzare una temperatura che si aggiri attorno ai trenta gradi e se si tratta di cottone alla temperatura è di circa sessanta gradi.

Lascia un commento


Impostazioni privacy