Whatsapp, icona ‘invisibile’ sul telefono: come nasconderla in pochi passaggi

Come rendere invisibile e nascondere l’icona di Whatsapp sul telefono ad eventuali intrusi: pochi passaggi, possono farlo tutti

Quando si parla di Whatsapp sono tanti e diversi gli elementi che destano attenzione, e tra questi anche l’icona: è possibile renderla invisibile e come nasconderla sul telefono? I dettagli a seguire.

whatsapp icona
Informazione Oggi

Whatsapp è ormai al centro della comunicazione di tutti i giorni di un numero incredibile di utente. Sono infatti in tantissimi ad impiegarla quotidianamente per scambiare messaggi, contenuti multimediali e file.

Proprio in virtù di un uso tanto intenso, occorre sempre prestare attenzione alla questione sicurezza. E ciò tanto per un discorso di privacy, considerando i vari messaggi ed elementi che possono esser ogni giorno condividisi con i propri contatti. Quanto anche per tutelare la propria sicurezza, perché potrebbero – e sarebbe bene non farlo ed evitare del tutto tale azione – esservi testi contenenti informazioni personali, dati sensibili e quant’altro.

Il primo aspetto da sottolineare è dunque quello di prestare attenzione e usare cautela, evitando di legare all’app informazioni private e comunque sensibili.

Ad ogni modo, uno strumento in più per provare ad evitare occhi indiscreti, immaginando magari un eventuale intruso, riguarda il poter nascondere l’app, rendendola ‘invisibile’.

Whatsapp icona invisibile: come nasconderla sullo smartphone su iOS e Android

Vari e diversi gli spunti interessanti quando si parla della nota app di messaggistica istantanea. Si pensi ad esempio al nuovo pulsante in arrivo, una novità inerente una funzione utile e a lungo attesa: qui tutti i dettagli.

Al contempo, restando in ottica app ‘verde’, qui i particolari su cos’è e come funziona l’autodistruzione dei messaggi: informazioni utili spesso sottovalutate.

Tornando al punto in oggetto, rendere ‘invisibile’ l’icona di Whastapp è possibile, ma è bene tener presente una premessa. Tale azione nasconderà il collegamento, ma non eliminerà il software. Dunque, l’app resterà installata sul telefono e sarà accessibile.

Icona invisibile Whatsapp su Android: come nasconderla

Per quanto riguarda i telefoni Android, occorre anzitutto dalla schermata iniziale scorrere verso su oppure giù al fine di poter vedere tutte le applicazioni disponibili sul dispositivo. Focalizzarsi su Impostazioni, e successivamente Display. Scorrere verso giù e nel dettaglio soffermarsi su Schermata iniziale.

Dunque, nuovamente a questo punto scorrere il nuovo menù e prestare attenzione a nascondi app. Ora, bisogna adocchiare l’icona dell’app ‘verde’ e selezionarla una volta trovata per poter nasconderla. Infine confermare e in tal modo non si visualizzerà più il collegamento.

Su alcuni dispositivi, all’interno del menù delle impostazioni, nella barra di ricerca è possibile digitare “nascondi app”, o un comando simile per accedere a tale funzione, soffermandosi poi su Whatsapp.

Per potervi avere accesso su Android, dal momento che nell’elenco dell’app non appariranno le scorciatoie nascoste, come fare? Basterà soffermarsi sulla barra di ricerca, digitale il nome di Whatsapp e l’icona apparirà.

Come si rimuove un’app dall’elenco di quelle nascoste? A partire dalla schermata iniziale, scorrere verso su o giù per poter vedere tutte le app presenti sul device. Recarsi su Impostazioni e successivamente Display. A questo punto, scorrere verso giù il menù e selezionare schermata iniziale.

Ancora procedendo verso il basso, soffermarsi su nascondi app. Occorre fare tap sulla icona “rimuovi“, col segno del meno, rispetto al collegamento dell’app in questione al fine della rimozione dall’elenco delle applicazioni nascoste.

Come fare su iPhone iOS e come nasconderla

Per quanto riguarda iPhone, occorre anzitutto sapere che la schermata iniziale, al pari di altre funzioni, cela piccoli segreti. Tra questi anche la possibilità di poter nascondere alcune app, fra cui quella oggetto di interesse.

A cose fatte, l’app non sparirà per davvero, resterà memorizzata nella libreria delle applicazioni. Si tratta di un pannello cui si ha accesso dopo l’ultima pagina della schermata iniziale o mediante campo di ricerca.

Al fine di rendere invisibile l’icona di Whastapp dal menù iOS, bisogna in primo luogo tenerla premuta sino al momento della comparsa del menù. Dunque soffermarsi su “rimuovi app” e poi “rimuovi da schermata iniziale”.

A questo punto l’applicazione, che sarà comunque presente sul dispositivo, semplicemente non si mostrerà in alcuna delle pagine.

Per poterla trovare sarà sufficiente recarsi nella libreria delle applicazioni, e trovarla mediante il campo di ricerca oppure nelle cartelle create in modo automatico. E poi, a tal punto, tener premuto e portarla sul desktop.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news