Assunzioni funzionari AGCM: due concorsi attivi ma c’è poco tempo

Assunzioni di funzionari e impiegati AGCM tramite due concorsi attivi ancora per poco. Scopriamo i requisiti per non perdere questa importante opportunità occupazionale. 

Entro il giorno 11 agosto 2022 dovrà essere inoltrata la domanda per sperare nell’assunzione come funzionario o impiegato.

assunzioni concorsi AGCM
Adobe Stock

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha indetto due concorsi per l’assunzione di funzionari e impiegati. Si tratta di una opportunità lavorativa da non perdere se si intende trovare un’occupazione ben retribuita e in una realtà solida. Quando le occasioni capitano bisogna prenderle al volo. Mai precludersi la partecipazione ad un bando perché non ci si ritiene all’altezza. Se i requisiti coincidono con quelli richiesti è il momento di provare, inviare il curriculum e attendere che sia il proprio turno di cambiare il destino. Solo nel mese di luglio sono stati pubblicati quattro concorsi rivolti a diverse aree di lavoro e un maxi concorso nei Carabinieri. Ora è la volta di due bandi AGCM; scopriamo di più.

Assunzioni AGCM, i dettagli dei concorsi

Assunzioni in vista per l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. Due concorsi sono attivi per la ricerca di 10 impiegati e 8 funzionari. I primi dovranno svolgere mansioni amministrative e di segreteria (livello 6 della tabella stipendiale) mentre per i funzionari è richiesta la formazione economica (livello 6 della tabella stipendiale).

I requisiti di accesso generali sono la cittadinanza italiana o di uno Stato membro UE, l’idoneità fisica alle mansioni da svolgere, l’assenza di esclusione dall’elettorato politico attivo, il non aver svolto attività incompatibili con le funzioni di Autorità e non avere condanne penali per reati che determinano l’interdizione dagli uffici pubblici. Infine, condizione necessaria è l’assenza di destituzione o dispensa dall’impiego per una PA o decadenza o licenziamento per un’assunzione nella PA con mezzi fraudolenti.

I requisiti specifici per funzionari e impiegati

I candidati al ruolo di funzionari dovranno essere in possesso del diploma di laurea quadriennale del vecchio ordinamento o di laurea specialistica in economia o equipollente. La votazione dovrà essere superiore a 105/110 e il titolo dovrà essere stato conseguito da almeno tre anni. In più è richiesta esperienza qualificata di minimo tre anni in un periodo successivo al conseguimento della laurea in materie economiche pertinenti con gli interessi dell’AGCM.

Per diventare impiegati, invece, basterà il diploma di scuola secondaria di secondo grado tale da concedere l’accesso all’università. Tra i requisiti l’esperienza triennale documentabile e qualificata in uffici pubblici, studi privato o professionali, un’ottima conoscenza degli strumenti informatici e la conoscenza della lingua inglese.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Invio della domanda e procedura di selezione

Le persone interessate potranno inoltrare domanda di partecipazione ai concorsi entro le ore 18.00 dell’11 agosto 2022. La procedura dovrà essere svolta telematicamente accedendo al portale dell’Agenzia webconcorsi,agcm.it. In caso di superamento di una prima selezione per titoli si verrà chiamati allo svolgimento di tre prove d’esame, due scritte e una orale. Nel bando di riferimento si potranno leggere le materie su cui verteranno i test e i punteggi assegnati che determineranno l’esito positivo o negativo delle prove.