Assunzioni per assistenti amministrativi: è richiesto il diploma ed è garantito il contratto a tempo indeterminato

Di recente è stata resa nota una nuova occasione di lavoro che permetterà di lavorare come assistenti amministrativi a tutti coloro che non hanno particolari requisiti. Ecco tutte le informazioni fondamentali da conoscere prima di candidarsi.

Questa grande opportunità da prendere al volo permetterà a chiunque verrà scelto non solo di lavorare a tempo indeterminato, ma di godere di altri benefici. Nello specifico, facciamo riferimento a tutti i vantaggi previsti dal mondo del pubblico.

Lavorare come assistenti amministrativi col solo diploma ed è garantito il contratto a tempo indeterminato!
Canva.com

Sì, perché l’occasione di lavorare come assistenti amministrativi arriva direttamente dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Foggia. La città pugliese, dunque, vedrà aumentare il suo organico con nuovi posti da poco resi disponibili. Il bando è stato pubblicato lo scorso 10 maggio 2022 sul numero 37 della Gazzetta Ufficiale. Tuttavia, nonostante possa sembrare tutto perfetto, purtroppo si cercano soltanto 5 nuove unità da assumere come assistenti dei servizi amministrativi e di supporto. Tra l’altro, uno di questi cinque posti è riservato a favore dei volontari delle Forze Armate. La categoria giuridica richiesta è la C, mentre la posizione economica è la C1.

Insomma, sicuramente per un posto del genere, il quale prevede un lavoro a tempo pieno e indeterminato, si verificherà tantissima concorrenza. Ma non c’è da abbattersi. Infatti, vogliamo segnalare anche altre offerte di lavoro che potrebbero essere ugualmente prese in considerazione. La prima riguarda le ultime assunzioni previste in Ferrovie dello Stato le quali permetteranno a un numero più elevato di persone di lavorare. La seconda, invece, è sempre rivolta alla Regione della Puglia. Stiamo parlando dell’arrivo di una nuova struttura voluta dall’azienda Nexi Digital che è intenzionata ad offrire lavoro soprattutto ai giovani talenti. Ebbene, dopo questo spazio, passiamo all’offerta del momento.

Quali sono i requisiti necessari da possedere per lavorare come assistenti amministrativi?

Come prima cosa, è necessario essere di nazionalità italiana oppure di una degli stati i quali risultino essere membri dell’Unione Europea. Altro requisito fondamentale è l’età, la quale deve essere superiore ai 18 anni. L‘unico requisito formativo richiesto è il diploma di maturità. E poi ancora: è necessario far parte dell’elettorato politico attivo, possedere la giusta idoneità psico-fisica e aver svolto la leva militare obbligatoria. Questo ultimo dato è richiesto a tutti i candidati maschi nati entro l’anno del 1985.

Invece, non possono presentarsi alla selezione chi è stato soggetto in passato di condanne penali per aver commesso alcuni specifici reati. Stiamo parlando di reati i quali comportino come conseguenza l’interdizione dai pubblici uffici. Stesso discorso vale per chi è stato destituito o dispensato da un precedente pubblico impiego per carenza di lavoro.

Come si svolgerà la selezione e qual è la procedura da seguire per fare domanda

La Camera di Commercio ha deciso che all’arrivo di più di 50 domande di candidatura come assistenti amministrativi, sarà necessario svolgere una prova preselettiva. Dopo aver superato la suddetta, si passerà alla procedura concorsuale vera e propria. Questa si articola nella somministrazione di due prove d’esame. La prima è di tipo scritta, mentre la seconda è di tipo orale. A seguito, si procederà con la valutazione dei titoli posseduti dai candidati. È importante sapere che per partecipare al concorso bisogna pagare una tassa di 10,00 euro tramite il sistema di PagoPa.

Per presentare la domanda è necessario essere in possesso dello SPID, della CIE o della CNS. Tutti coloro che sono interessati a candidarsi come assistenti amministrativi, possono farlo entro e non oltre le ore 12:00 del 9 giugno 2022. La piattaforma dedicata all’invio della domanda è presente al seguente link: https://servizionline.fg.camcom.it/front-rol/home/viewInformativa/332.

Per quanto riguarda il bando, chiunque abbia voglia di avere maggiori informazioni, deve cercare sul web il sito ufficiale della Camera di Commercio di Foggia. Una volta trovata la pagina, basterà cliccare su “Amministrazione Trasparente”. Fatto ciò, apparirà un’altra pagina ancora in cui, a sinistra, verrà riportato un elenco. Al suo interno, tra le varie sezioni, è necessario cliccare su “Bandi di concorso” e poi, di seguito, su “Bandi di concorso attivi”. Infine, apparirà la pagina dedicata al bando da dover scaricare. Qualora questo non bastasse, si può sempre contattare il Servizio Compliance e risorse umane all’email personale@fg.camcom.it. Oppure, tramite il numero telefonico 0881.797226-209, dalle ore 10:00 alle ore 12:00.