Crema viso fai da te: ricca di vitamina C per prevenire i segni del tempo ‘zampe di gallina’, funziona davvero

Utilizzare una crema viso fai da te ha il vantaggio di essere economica poiché gli ingredienti sono reperibili facilmente. Ed è una buona cosa per il portafoglio.

Anche se un recente sondaggio spagnolo ha stabilito che la migliore crema viso costa solo 3 euro e supera le migliori marche, si acquista al supermercato, comprare una volta al mese o poco più la crema per il viso è comunque costoso.

crema viso fai da te
Foto Canva

A volte poi capita di essere allergici a qualche ingrediente o semplicemente alla profumazione. E quindi perché non provare a creare in casa una crema viso fai da te?

Crema viso fai da te: ricca di vitamina C per prevenire i segni del tempo

Prendersi cura della nostra pelle serve a farci sentire meglio e dovrebbe diventare un’abitudine giornaliera. La pelle del viso poi è quella che viene “aggredita” maggiormente da smog, vento, sole, freddo.

Per questo motivo deve essere protetta al meglio con una crema per far sì che i segni del tempo non rovinino i lineamenti del viso. Spesso non è necessario spendere soldi per una crema del viso perché potremmo prepararla utilizzando ingredienti che già si hanno in casa oppure facilmente reperibili.

In base agli ingredienti utilizzati potremmo creare una crema viso fai da te ricca di vitamina C noto antiossidante che aiuta a prevenire l’invecchiamento e quindi distendere le rughe. Aggiungendo il gel contenuto nella pianta di aloe vera, l’incenso e un po’ di vitamina E la crema è pronta.

Comunque, ecco nel dettaglio gli ingredienti che possono essere facilmente reperibili anche in una erboristeria o in negozi specializzati (anche online). Quindi per preparare una crema viso fai da te utile per prevenire i segni del tempo ecco cosa serve:

  • 1 cucchiaio di vitamina C in polvere;
  • 1 cucchiaio di gel di aloe vera;
  • 5 gocce di olio essenziale di incenso;
  • 1 pizzico di vitamina E;
  • 1 cucchiaio di acqua.

Procedimento

Prima descrivere il procedimento ecco come ricavare nel miglior modo possibile il gel dalla pianta di aloe, nel caso si avesse in casa una pianta. Tagliare una foglia abbastanza grande. In seguito, la pianta si rimarginerà da sola. Con un coltellino tagliare i pian piano i bordi e poi togliere la buccia molto sottile per ricavare più gel possibile. Fatto questa operazione il gel può essere conservato anche nel frigorifero per un paio di giorni e utilizzato in seguito.

Ricavato il gel dall’aloe vera, possiamo ora procedere mescolando tutti gli ingredienti tra di loro cerca di creare una crema liscia e omogenea. Inseriamola in un contenitore scuro di vetro. In alternativa, è possibile mettere la crema in un po’ di carta stagnola e inserire in un barattolo.

Durante la routine serale mettere sul viso un po’ di crema e lasciarla agire tutta la notte. Al mattino sciacquare con cura utilizzando acqua tiepida e asciugando il viso tamponando con un asciugamano.

La crema può essere utilizzata anche per tre notti di seguito, ma i risultati si vedranno solo dopo il primo mese.

(Le informazioni presenti nell’ articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e riguardano studi scientifici pubblicati su riviste mediche. Pertanto, non sostituiscono il consulto del medico o dello specialista, e non devono essere considerate per formulare trattamenti o diagnosi).