Vitamina C per la cura della pelle, sensazionali benefici poco conosciuti

Mantenere una pelle giovane e curata potrebbe essere possibile grazie ai benefici della vitamina C. Vediamo in quali alimenti è contenuta.

Le vitamine sono nutrienti importanti e indispensabili per il nostro organismo. Studi recenti hanno evidenziato, ad esempio, come la vitamina D2 e D3 siano utili al nostro corpo.

vitamina c benefici pelle
Unsplash

La vitamina C (nome tecnico Acido L-ascorbico) è contenuta naturalmente in alcuni alimenti e in particolare aiuterebbe a mantenere la pelle sana. Per questo, nonostante siano pochi gli studi scientifici a supporto, è presente in molti prodotti utilizzati per la protezione e il miglioramento della pelle.

Vitamina C dove è contenuta e quali sono i benefici per la pelle

La vitamina C è un elemento importante per la salute del nostro organismo. Purtroppo, il nostro corpo non può produrla da solo e quindi per assumere il fabbisogno giornaliero deve essere inserita nella nostra alimentazione. È presente naturalmente in alcuni alimenti, ma anche in molti prodotti utilizzati per la cura della pelle e negli integratori.

La vitamina C serve per: 1) sostenere la sintesi del collagene, principale proteina del tessuto connettivo; 2) limitare i danni dei radicali liberi, proteggendo la pelle non solo dall’invecchiamento ma anche dai danni del sole.

Le ricerche e le sperimentazioni sui benefici sono ancora poche. Sembra però che gli studi evidenzino già i potenziali benefici che questo nutriente darebbe alla pelle. Infatti, potrebbe:

  • fornire un’ulteriore protezione dai danni del sole, se abbinata alla crema solare;
  • attenuare il rossore;
  • migliorare l’aspetto delle rughe;
  • ridurre l’acne.

Per ottenere tutti questi benefici, è importante che la vitamina C sia sempre presente sulle nostre tavole per essere utilizzata in maniera costante. Tra gli alimenti ricchi di vitamina C abbiamo:

  • agrumi, anche se assunti sotto forma di succhi;
  • peperoni rossi e verdi;
  • broccoli;
  • cavoletti di Bruxelles;
  • kiwi;
  • fragole.

Come abbiamo già spiegato, la vitamina C non è solo presente in frutta e verdura, ma può essere assunta anche tramite multivitaminici e integratori alimentari. Inoltre, è presente in molti prodotti per la cura della pelle come creme, sieri e lozioni.

Dieta equilibrata

La vitamina C consumabile è fondamentale per il nostro organismo, che però non è in grado di produrla. La sua assunzione avviene tramite l’apparato digestivo. Il fabbisogno giornaliero è di 30-180 milligrammi (mg), pari al 70/90%. Nel caso in cui assumessimo 1 grammo di vitamina al giorno, l’assorbimento da parte del nostro corpo scenderebbe al 50%. Quindi è molto importante per la nostra salute assumere tale nutrimento attraverso una dieta equilibrata.

Inoltre, il corpo può assumere questa vitamina anche attraverso la pelle (topica) ma in quantità inferiori, circa il 20%. Sebbene pochi sono gli studi sulla materia, il migliore assorbimento di vitamina C sarebbe direttamente sulla pelle.

(Le informazioni presenti nell’ articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e riguardano studi scientifici pubblicati su riviste mediche. Pertanto, non sostituiscono il consulto del medico o dello specialista, e non devono essere considerate per formulare trattamenti o diagnosi).

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base