Pannelli fotovoltaici: incentivi e detrazioni anche con legge 104? La risposta non è scontata

Installare pannelli fotovoltaici sarà sicuramente un investimento a lungo termine ma i costi iniziali possono essere alti.

Tutto dipende dal tipo di sistema scelto, dalla qualità dei pannelli utilizzati e dalla tipologia di materiale. Comunque sia nel momento in cui si decide di fare un investimento del genere è bene sapere quali sono gli incentivi o le agevolazioni che ci sono.

pannelli fotovoltaici
Canva

Questo perché i costi per l’installazione e del mantenimento sono abbastanza alti. Il governo per far fronte al caro bollette sta puntando tutto sull’energia pulita e per fortuna per ammortizzare le spese esistono diverse possibilità.

A questo proposito un Lettore pone il seguente quesito: “Salve, vorrei installare pannelli fotovoltaici ma leggo che presto ci saranno incentivi ulteriori rispetto agli attuali. Potete confermare? Oltretutto vivo con mia madre che è invalida al 100% seppur non ha la gravità (art.3 comma 3 della legge 104) e non deve usufruire di macchine speciali alimentate elettricamente per la sua invalidità”.

Pannelli fotovoltaici: incentivi e detrazioni anche con legge 104?

Si possono ammortizzare le spese per l’installazione di pannelli fotovoltaici sfruttando il bonus ristrutturazioni, il Superbonus e l’Ecobonus.

Con il bonus ristrutturazione si ha una detrazione del 50%. La spesa, che copre sia pannelli che fornitura degli stessi, non deve superare i 96mila euro. Per poter usufruire della detrazione l’installazione dei pannelli deve essere considerata manutenzione ordinaria o straordinaria su immobili già in ristrutturazioni. Per ottenere una detrazione del 110% è necessario richiedere il Superbonus. I lavori devono essere considerati come miglioramento di due classi energetiche e trainanti. Infine, con una detrazione del 65%, con spese entro i 60mila euro, si rientra nell’Ecobonus. Tra i lavori rientrano i pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria.

Una recente delibera del Presidente della Regione Puglia stabilisce che le famiglie residenti in questa regione con reddito fino a 2mila euro potranno accedere al Reddito energetico. Ossia, a contributi a fondo perduto pari a 8.500 euro destinati proprio all’efficientamento energetico.

Agevolazioni con legge 104

L’installazione di pannelli fotovoltaici è destinata alla maggior parte dei cittadini ma non specificamente ai beneficiari di legge 104. Per loro però esistono altri benefici sia inerenti ai lavori di ristrutturazione sia su dispositivi medici o elettronici. Riguardo ai primi, per esempio, i titolari della legge 104 possono richiedere il bonus barriere con una detrazione del 75% per le spese sostenute tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2022. Oppure il rifacimento del bagno.

Come si diceva, è possibile richiedere anche detrazioni per dispositivi medici come l’acquisto del materasso. In questo caso, si potrà richiedere sia la detrazione del 19% sia l’Iva agevolata del 4%.

Se hai dubbi o vuoi porre una domanda di carattere previdenziale, fiscale e legge 104, invia qui il tuo quesito.