Come perdere 80 chili a 43 anni, la dottoressa svela la sua dieta

La storia di cui vogliamo parlare ha davvero dello straordinario. Infatti, possiamo dire che quasi si fa fatica a crederci. Tuttavia è vera ed è stata attentamente riportata sul megazine americano di “Best Life”. Questa è la storia di una donna, che rappresenta moltissime donne americane e non solo, che combattono ogni giorno con i chili di troppo, anche se non riescono veramente a perdere peso.

dottoressa che perde 80 chili
La straordinaria storia di una dottoressa che ha perso 80 chili – InformazioneOggi.it

La storia di questa donna, però, si conclude non solo con 80 chili in meno, ma anche in maniera positiva per altri motivi. Lei è Betsy Grunch ed è neurochirurgo vicino ad Atlanta. È una donna come tante che ha messo su anche una famiglia ed ha 43 anni. A suo dire, perdere peso era sempre sembrato un qualcosa di impossibile, ma ultimamente si è dovuta ricredere.

Come perdere tanti chili, l’incredibile storia di Betsy Grunch

Possiamo dire che il nostro medico, protagonista di questa storia, ha visto qualcosa di diverso quando ha iniziato a cambiare ciò che mangiava arrivando, appunto, a perdere la bellezza di 80 chili finali. Ma se è riuscita in questo intento non ce l’ha fatta solo perché avrà cambiato qualcosa con qualcos’altro. Anzi, la dottoressa ha iniziato a seguire una tipologia di dieta molto diffusa tra le star e l’ha perfezionata.

Ovviamente, non sarà stata una passeggiata dato che, essendo anche madre, doveva trovare il tempo sia di provvedere all’alimentazione dei suoi figli che a quella sua, cercando di non cadere nella tentazione di cambiare all’improvviso e tornare allo stato iniziale. Possiamo cominciare col dire che, per via del lavoro che fa, era solita mangiare cibi e bere bevande del fast food da portare in ospedale.

La svolta

Ovviamente, quando ha capito che le cose non stavano andando per il verso giusto, ha cercato di migliorarsi provando non una, ma tantissime diete. Solo che ha visto i primi veri risultati dopo aver seguito una dieta ricca di proteine e povera di carboidrati. Era il 2018 e da lì la dottoressa ha davvero iniziato a perdere peso. Da quel momento ha perso 50 chili e poi ha deciso di abbinarci la dieta a digiuno intermittente.

Quindi, con questo vuol dire che mangia tutto il cibo possibile entro le 6-8 ore della giornata per poi digiunare nel resto della stessa. A pranzo la dottoressa Grunch consuma un pasto abbondante fatto di proteine, poi cena, in maniera del tutto leggerissimo. La dottoressa ha affermato che questa dieta la fa sentire sazia, a sentirsi più sana e le ha permesso di perdere altri 30 chili.

Lascia un commento


Impostazioni privacy