Email dell’Agenzia delle Entrate “Notifica importante” | Ti rubano soldi e identità, ecco cosa c’è scritto

Attenzione sempre alta sul phishing e sulle false email che nascondo tentativi di truffa: in questo caso si fingono per l’Agenzia delle Entrate

Quando si parla di tentativi di raggiro per realizzare una truffa occorre prestare attenzione a tanti e diversi aspetti, tra cui anche il phishing, false email che per l’appunto celano il rischio di cader vittima in un truffa, come quelle legate a chi si finge l’Agenzia delle Entrate.

Attenzione alle false email truffa, si fingono l'Agenzia delle Entrate
Email truffa, attenzione al phishing: si fingono l’Agenzia delle Entrate, cosa non fare -informazioneoggi.it

Il tema delle truffe è purtroppo sempre presente e costante e richiede la massima attenzione poiché i rischi sono dietro l’angolo.

Talvolta gli utenti possono ignorare i pericoli che un click distratto, senza fermarsi prima a riflettere, possono comportare.

I malintenzionati infatti, utilizzando diverse strategie, provano ad entrare in possesso di dati personali e sensibili delle vittime ignare, oppure mettono nel mirino dati anche bancari e soldi, conti e risparmi.

In tale specifico caso, la questione riguarda un tema ben noto a chi si informa costantemente sul rischio truffe, ovvero il phishing. False email, in realtà tentativi di truffe, ad opera di malintenzionati che si fingono l’Agenzia delle Entrate.

Una di queste mail ad esempio riporta il logo dell’Entrate e vede l’indicazione di “Notifica importante”.

Nel messaggio della falsa mail si legge che sarebbe stato riscontrato un fantomatico problema con l’ultima dichiarazione dei redditi e onde evitare possibili penalità, si legge del consiglio di risolvere quanto prima il presunto problema. infine, si legge dell’invito a cliccare sul link. Un’operazione, va sottolineato, assolutamente da evitare.

Email truffa e pericoli del phishing: attenzione ai messaggi dove si fingono l’Agenzia delle Entrate

Il rischio dunque, quando purtroppo si parla di email truffa e phishing, è sempre dietro l’angolo e per tal ragione occorre stare attenti, informarsi ed aggiornarsi su tematiche così rilevanti.

Email truffa, attenzione: non cliccare, si fingono l'Agenzia delle Entrate
False email truffa, si fingono l’Agenzia delle Entrate -informazioneoggi.it

È la stessa Agenzia delle Entrate a segnalare una nuova campagna di phishing destinata ai contribuenti, che viene fatta mediante delle comunicazione false che sembrerebbero appartenere alle Entrate.

Lo scopo, per quanto riguarda tale casistica, riguarda la diffusione del “malware Mekotio”.

Le mail di tale tipologia riportano nell’oggetto “avviso di problema fiscale”, con un numero che segue. Come illustrato in precedenza fa riferimento a quello che sarebbe un fantomatico problema con l’ultima dichiarazione dei redditi.

Ciò, prima dell’invito a cliccare sul link indicato per approfondire ed “avere ulteriori informazioni sul problema e come risolverlo”.

Si legge sul portale delle Entrate che il click (che va assolutamente evitato), in realtà non porta al portale dell’Agenzia. Si lega invece al download di un file malevolo. Nella foto uno degli esempi di tale email.

L’Agenzia si dichiara totalmente estranea alla diffusione di tali comunicazioni, il cui contenuto è disconosciuto in toto. Inoltre, invita i contribuenti ad eliminare le mail senza fare alcun click.

Impostazioni privacy