Traffico in tempo reale: utilissimi trucchi per aggirare ritardi e code

Come monitorare il traffico in tempo reale: occhio a queste utili soluzioni per non farsi trovare impreparato ed evitare code e ritardi

Quando si ci si mette a bordo del proprio veicolo c’è sempre il timore di restare imbottigliati nel traffico, magari di tardare rispetto alla propria tabella di marcia: ecco come monitorare il traffico online, un ‘terzo occhio’, per così dire, dalla grande utilità.

traffico tempo reale
Informazione Oggi

Che si tratti di un viaggio di lavoro, magari un meritato weekend di riposo o in qualsiasi altro caso, tutti condividono degli aspetti quando ci si mette alla guida. A maggior ragione qualora si dovesse affrontare un viaggio di svariati chilometri, vi sono degli accorgimenti da poter tenere.

Evitare di restare imbottigliati nel traffico infatti, restare molto tempo in coda, o fare tardi rispetto alla tabella di marcia immaginata, sono elementi che riguardano un po’ tutti.

A venire in soccorso degli automobilisti vi sono diverse risorse da poter sfruttare, al fine di poter controllare e monitorare il traffico in tempo reale. Una sorta di terzo occhio, per così dire, un modo per avere una previsione rispetto al tragitto da percorrere. E ciò può portare anche a scegliere magari strade alternative, intervenire sulla pianificazione dei percorsi.

Come controllare e monitorare îl traffico in tempo reale: classiche e nuove soluzioni

Quando si parla di veicoli, tanto nell’uso quotidiano quanto rispetto ai viaggi, il tema benzina è centrale.

A tal riguardo, qui per due utilissimi approfondimenti diversi, il primo riguarda le app migliori per risparmiare benzina e per viaggiare in modo green.

L’altro aspetto invece da sapere si lega alle 5 cose da sapere e da fare subito per evitare di spendere una fortuna: preziosi accorgimenti alla portata di tutti.

Tornando però a come monitorare e controllare il traffico in tempo reale, per non farsi trovare impreparati vi sono sia i classici sistemi che i nuovi legati proprio alla tecnologia.

I buoni e cari sistemi per accompagnare un viaggio sono inerenti all‘informazione ventiquattro ore su ventiquattro. E in tal senso si pensi alla stazione Radio Rai Isoradio. La frequenza, al riguardo, è la 103.3.

Vi sono poi dei sistemi più recenti legati alla tecnologia preziosi per poter controllare i propri percorsi, anche nel caso di brevi tragitti. E persino all’interno delle città quando ci si sposta ad esempio nel corso delle ore di punta.

E in tal senso, a fornire un valido contributo, vi sono le app.

Traffico in tempo reale, le migliori app per viaggiare in auto

Ad arrivare in soccorso degli automobilisti in relazione a come vedere il traffico in tempo reale, vi sono proprio delle app dal semplici impiego sullo smartphone. Quest’ultime risultano molto utile al fine di controllare la strada, così come nel caso della programmazione di medio, lunghi e brevi percorsi.

La più nota tra queste, nonché quella maggiormente impiegata a seguito delle svariate funzioni che prevedere, probabilmente è Google Maps. Vi è modo di poter consultare le mappe di Google in modalità digitale, e ciò è possibile tanto sui device Android che su iOS.

Come usare Google Maps smartphone, percorso, navigatore

Google Maps risulta essere di facile impiego per tutti. Dopo l’apertura dell’app, occorre soffermarsi su “esplora” e sul simbolo con la forma del rombo che si trova sulla destra.

Alla voce dettagli, l’utente seleziona traffico, ed ecco che compariranno strade con diversi colori. I colori variano in base a quanta percorrenza vi è.

Verde sta a significare una viabilità tranquilla. Di riflesso arancione si lega ai rallentamenti, e il rosso, invece, ad una alta intensità del traffico. Al contempo, vi è anche modo di poter fare un percorso dettagliato. Ovverosia, mediante l’inserimento del punto di partenza e quello di arrivo, selezionando il pulsante azzurro a mo’ di freccia.

Google può dare dettagli che si lega al traffico in tempo reale, così come a proposito della scelta del percorso dalla maggior brevità.

Waze app telefono, maps, navigatore e come si usa

Un’altra valida soluzione per poter controllare il traffico in tempo reale si lega a Waze. Si tratta di un’applicazione che si lega ad una particolarità specifica, fra le altre. Nel dettaglio, la diretta partecipazione degli utenti. 

In tal senso, sono gli utenti che segnalano i lavori in corso, i rallentamenti o eventuali incidenti. Dopo il download, ci sono dei passaggi da seguire che inizia dopo aver selezionato “Inizia subito”.

L’utente noterà la presenza di una lente di ingrandimento che permette di dar inizio al tragitto che si intende fare. Soffermarsi dunque su “partenza”, al fine della produzione del percorso dalla maggior brevità. Vi saranno vari simboli a proposito dell’avviso di eventuali rallentamenti esattamente dove sono stati avvisati ed oggetto di segnalazioni.

Per partecipare a tale informativa verso gli altri soggetti, è sufficiente fare tap sul simbolo tondo arancione posizionato giù, sulla destra. E poi “traffico”. Vi è anche modo di poter fare foto, soffermando su “commenta”.

Come vedere traffico mappe, come sapere se c’è traffico e come vedere la situazione in tempo reale, Autostrade per l’Italia

Un’altra possibile e valida soluzione tra le altre si lega al portale Autostrade per l’Italia, alla pagina “traffico, percorsi e pedaggi”, raggiungibile qui.

Non si tratta di un’app ma di un sito, e permette l’inserimento della località di partenza ed il punto di arrivo, al fine di poter vedere il percorso. Ma non solo, anche il pedaggio inerente le tratte autostradali. Attraverso l’uso dello specifico pulsante, vi è modo di poter procedere all’attivazione della visualizzazione del percorso con l’elaborazione da parte di Google. E ciò considerando le condizioni del traffico al momento della richiesta.

Le funzionalità del portale, già sulla homepage sono tantissime. Ad esempio la ricerca delle chiusure programmate sulla rete. O ancora, la ricerca del costo del pedaggio fra due caselli dell’autostrada o dell’area di servizio con i prezzi maggiormente convenienti circa il carburante.

L’utente inoltre, dal sito può accedere ad info, news e tutti gli aspetti importanti che il portale prevede.

Impostazioni privacy