Una Bugatti vola ad una velocità folle: la polizia rimane impotente

Una Bugatti Chiron ha viaggiato ad oltre 400 km/h su un’autostrada tedesca. La polizia non ha potuto nulla. Il video ha spopolato sui social.

La Bugatti Chiron è famosa per le sue incredibili prestazioni. L’auto è stata concepita per battere tutti i record di top speed, superando i già impressionati dati della Veyron. L’erede della hypercar francese è stata svelata nel salone dell’automobile di Ginevra nel 2016. La Chiron aveva l’obiettivo di catturare l’occhio, facendo parlare di sé anche grazie ad una carrozzeria estrema e un telaio completamente in fibra di carbonio.

Bugatti Logo (Adobe Stock)
Bugatti Logo (Adobe Stock)

Il gioiello della casa francese fu dedicato al pilota monegasco Louis Chiron. Il DNA racing si sostanzia anche in una rigidità torsionale da autentica auto da corsa. Il peso a vuoto dell’auto è di 1.995 kg, 8 in meno della Veyron. L’hypercar ha rispettato in pieno il mantra del suo fondatore. Ettore Bugatti volle produrre auto speciali, caratterizzate da un design unico e prestazioni da brivido. Dal 1909 ad oggi le vetture prodotte a Molsheim, un comune francese di 10.000 abitanti nel dipartimento del Basso Reno, hanno fatto la storia.

Tutti i gioielli prodotti in oltre un secolo hanno stupito, lasciando un segno tangibile. Sulla Chiron sono presenti 5 diverse modalità di guida per rispondere alle diverse esigenze. La Lift, come dice la parola stessa, è la modalità pensata per affrontare dossi in quanto l’assetto si alza e le sospensioni diventano più morbide. Auto è la modalità per l’uso quotidiano dell’hypercar. La modalità Autobahn si avvia in automatico dopo i 180 km/h di velocità per aumentare la stabilità della Chiron. La modalità handling è utile nei trackday e permette di toccare i 380 km/h di velocità. Top Speed, invece, è la modalità più estrema, con la quale si può raggiungere la top speed di 420 km/h.

L’aspetto più affascinante dell’auto è, certamente, il motore. La Chiron, grazie al lavoro dei tecnici VW, può vantare una potenza massima di 1500 CV (1103 kW), il 50% in più del modello base della vecchia Veyron, per una potenza specifica di circa 187,5 CV/litro, con una coppia massima di 1600 Nm a partire da 2000 giri/min. Un mostro adatto ad essere guidato da mani esperte. La trazione è integrale, mentre il cambio è a doppia frizione DSG a 7 rapporti. L’hypercar scatta da 0 a 100 km/h in soli 2,4 secondi, mentre lo 0 a 200 km/h viene coperto in appena 6,1 secondi. Ancora più sconvolgente lo 0 a 300 km/h in soli 13,6 secondi, mentre lo 0 a 400 km/h è garantito in 32,5 secondi.

La Chiron va oltre l’incredibile soglia dei 400 km/h per mezzo di una seconda chiave, inserita nello spazio sul tunnel centrale, allo scopo di attivare i parametri elettronici che le permettono di raggiungere i 420 km/h. La hypercar francese è un gioiello per pochi, arrivando a costare 2,4 milioni di euro. L’auto non è solo una scheggia, ma è anche super lussuosa. Gli interni sono un salotto, personalizzabile in moltissimi particolari.

La velocità clamorosa della Bugatti Chiron

L’hypercar francese andrebbe spremuta in pista. L’auto è un bolide clamoroso con il suo motore 7993 cm³, frazionato con la particolare architettura W16 e sovralimentato con 4 turbocompressori. Il protagonista di questa vicenda, invece, ha scelto di spingersi alla velocità della luce su un’autostrada tedesca. L’automobilista al volante della Chiron è un multimilionario ceco. Radim Passer ha voluto immortalare la clamorosa sgasata, facendosi riprendere. In quel tratto di autostrada non vi sono limiti, dando la possibilità di far felici gli amanti delle supercar.

Il magnate ceco ha toccato la velocità di 417 km/h. La polizia è rimasta impotente, non potendo intervenire. La scena mette i brividi e ha richiesto un certa dose di follia. La Chiron si è dimostrata un’autentica belva, anche grazie ai turbocompressori, all’intercooler aria-acqua, ai super iniettori e ad un sistema di scarico leggerissimo in lega di titanio. Date una occhiata anche a questi magnifici render: Fiat, torna la X1/9? Guardate che spettacolo sarebbe (VIDEO). Date uno sguardo anche alla nuova Fiat 126. Ecco come potrebbe essere la nuova city car (VIDEO).

L’aerodinamica della vettura è pensata per ottenere il massimo sui lunghi rettilinei. Nei tratti misti la Bugatti non è, esattamente, l’hypercar più agile sul pianeta. Considerate che alla velocità massima, il serbatoio del carburante da 100 litri di capacità del bolide francese si svuota in appena 8 minuti. Il consumo medio è di 190 l/100 km e con emissioni di CO2 pari a 4,5 kg per ogni chilometro percorso.

Gli automobilisti che si sono trovati a passare sull’autostrada in quel momento, saranno rimasti spiazzati. Vi lasciamo alle immagini riportate dal canale YouTube del Corriere della Sera. Stavolta tutto è filato liscio, ma non sempre certe sgasate finiscono nel migliore dei modi. Le autorità non sono potute intervenire e avrebbero fatto anche fatica ad intercettare la vettura, se avessero dovuto.

Impostazioni privacy