Fiat, torna la X1/9? Guardate che spettacolo sarebbe (VIDEO)

La Fiat ha realizzato modelli eccezionali, e la X1/9 è uno di questi. Qualcuno ne ha immaginato la rinascita in futuro.

Le Fiat odierne sono molto diverse da quelle del passato, le quali hanno segnato la storia del nostro automotive grazie a delle forme innovative e a dei progetti che poi hanno vinto molto anche nel mondo del motorsport. Nella giornata odierna, vi parleremo di un modello davvero unico, vale a dire la X1/9, storica vettura con carrozzeria targa prodotta tra gli anni Settanta ed Ottanta.

Fiat (Adobe Stock)
Fiat ed il possibile ritorno della X1/9 (Adobe Stock)

Questo nome non dirà molto ai più giovani, ma vi assicuriamo che chi ha vissuto la sua epoca non può che ricordarla con grande piacere. Le sue forme non sono mai passate di moda, e osservandola si rileva una certa somiglianza con la Lancia Stratos. Entrambe sono frutto dello stesso progettista, vale a dire Marcello Gandini, e condividono anche il medesimo telaio.

Questa Fiat ottenne un gran successo anche negli Stati Uniti d’America, e c’è chi ne sogna un clamoroso ritorno in chiave moderna. La casa di Torino è al momento concentrata sul processo di elettrificazione, ed è quasi impossibile che un modello come la X1/9 torni in vita, soprattutto per via di un segmento di mercato che non è di certo redditizio visti i tempi che corrono. Tuttavia, ci tenevamo a mostrarvene le immagini.

Fiat, ecco come potrebbe essere la moderna X1/9

La Fiat X1/9 fu un modello che fece la storia della casa di Torino, per le sue forme insolite rispetto allo stile del marchio. Questa vettura era infatti del tipo targa, vale a dire con una carrozzeria a metà tra coupé e spider. Venne prodotta tra il 1972 ed il 1989, per ben 17 anni di onorato servizio.

Fu presentata presso il Parco delle Madonie, durante la Targa Florio del 1972, assieme alla 124 Abarth Rally. La X1/9 aveva il motore centrale e la trazione posteriore, con un evidente roll-bar posto in posizione centrale. Il telaio derivò dalla mitica Lancia Stratos, ovvero una delle regine dei rally che in livrea Alitalia ha fatto sognare tutti gli appassionati. Entrambe vennero progettate dall’ingegner Marcello Gandini.

Nel 1978 ci fu anche un restyling, e si decise di puntare anche su un cambio a cinque marce. La sua velocità massima è di 185 km/h, con accelerazione tra 0 e 100 km/h che veniva coperta in 10 secondi, un buon risultato per l’epoca in cui venne concepita. Le sue forme hanno fatto la storia, e proprio per questo motivo c’è chi ha pensato di immaginarne una in chiave moderna.

La nuova Fiat X1/9 è stata pensata da Tommaso D’Amico, celebre designer che sul suo canale YouTube ha postato un video in cui ne illustra le forme, che comunque prendono spunto dal modello originale. L’autore l’ha pensata equipaggiata da un motore modulare Firefly 4 cilindri da 1.3 litri turbo, con 210 cavalli di potenza massima e cambio meccanico.

Ovviamente, il tutto è frutto dell’immaginazione di colui che l’ha creata, visto che questo modello non è allo studio da parte della casa di Torino. In basso abbiamo postato il video in cui potrete farvi un’idea delle forme di questo modello, che comunque non mancherà di farvi battere i cuori.