Le APP che ti fanno risparmiare sulla spesa al supermercato, funzionano sul serio

Come risparmiare quando si fa la spesa al supermercato: ecco i consigli preziosi da tenere presente, e l’aiuto arriva anche da smartphone e app 

È un tema importante e di grande rilevanza quello che si lega alla spesa al supermercato, a maggior ragione se accostato all’esigenza di risparmiare e come fare. In aiuto possono esserci anzitutto preziosi consigli, ma anche la tecnologia tramite smartphone e app.

spesa supermercato risparmiare
Informazione Oggi

È un’attività che viene svolta ogni giorno da un numero incredibile di persone e consumatori, quella della spesa al supermercato, volta a riempire il proprio frigorifero, ad occuparsi della gestione domestica e tutti le esigenze legate alla casa.

Tuttavia, non sempre la scelta del supermercato si rivela essere la migliore, dal punto di vista della convenienza, al confronto del negozio al dettaglio. Oppure del mercato di quartiere.

Però, non capita di rado che nei supermercati si possa avere la possibilità di risparmiare. Dunque di evitare lo spreco di denaro. E ciò soprattutto se si presta attenzione a degli aspetti e, in generale, se si è consumatori responsabili.

Fare la spesa: un aspetto a cui prestare attenzione

Bisogna anzitutto dire che per il supermercato passa gran parte della spesa di molti, sopratutto dal punto di vista dell’alimentazione. È possibile imbattersi in prezzi convenienti e prodotti di buona qualità.

Tuttavia, non mancano anche taluni rischi in merito ad eventuale spreco di denaro. E ciò in relazione a possibile acquisti errati. Soprattutto acquisti non necessari.

Se infatti la spesa al supermercato è attività che può apparire semplice dopotutto, vi sono però tanti potenziali sprechi che si possono evitare. Per esempio, è il caso delle offerte speciali. Di certo possono essere di grande convenienza, ma può essere importante comunque soffermarsi e chiedersi se quel determinato prodotto, pur con prezzo vantaggioso, serva davvero. 

Spesa al supermercato, come risparmiare: i preziosi consigli da sapere

Quando si parla in generale del tema risparmio, tanti e diversi sono gli spunti che possono destare attenzione. È il caso ad esempio delle app per risparmiare benzina e viaggiare Green che non tutti conoscono.

O ancora, della possibilità di risparmiare su Amazon grazie ai coupon: qui una selezione di prodotti con sconti fino all’80%!

Tornando però al punto in oggetto, occorre soffermarsi sui sopracitati consigli da tenere bene a mente onde evitare di sprecar denaro e mediante cui è possibile risparmiare quando si fa la spesa al supermercato. Eccoli a seguire.

Fare la lista e occhio all’appetito prima di spendere

Il primo consiglio riguarda un’attività semplice, ben nota e diffusa, e che eppure sono ancora in molti magari a non fare. La preparazione di una lista della spesa permette di seguire un piano, ovvero di comprare mirati prodotti di cui vi è reale necessità.

Recarsi al supermercato, ma è un discorso che vale in generale, in assenza di una lista scritta potrebbe portare i consumatori a fare magari compere eccessive. O magari di cui non si ha reale bisogno. Senza contare che spesso si finisce per dimenticare di compare proprio ciò di cui invece si aveva bisogno.

Un altro aspetto da rimarcare, è evitare di fare la spesa se si è stomaco vuoto. Può sembrare un aspetto relativo, eppure qualora si avesse fame, potrebbe crescere la tendenza ad acquistare prodotti di genere alimentare di ogni tipo. Compresi quelli magari che non servono. Fare una spesa consapevole aiuta la salute, così come il bilancio.

Etichette, occhiali e buste da casa

Proseguendo con i consigli da tener presente, degno di nota è un passaggio che richiede attenzione, ovvero la lettura delle etichette. Ciò in modo tale che il soggetto possa selezionare i prodotti dalla maggio qualità.

Sarebbe opportuno non soffermarsi tanto sui colori e sugli slogan, bensì sulle etichette dei prodotti. Così facendo, il quadro di insieme degli acquisti sarà più chiaro, così come la scelta e la decisione di cosa acquistare.

Qualora se ne avesse bisogno, occorre non dimenticare a casa gli occhiali da vista. Spesso gli elementi rilevanti possono esser scritti in modo piccolo, e gli occhiali in tal senso servono.

Insieme agli occhiali, da casa si può portare con sé anche le buste. Sopratutto quelle in tele, ma anche le eco-shopper di cui spesso vi è un gran numero in casa. In tal modo si evita di spendere soldi per altri contenitori.

Fare la spesa al supermercato e risparmiare: prodotti freschi e discount

Un elemento da attenzionare circa la scelta di mercati e supermercati riguarda la presenza di diversi prodotti freschi e di stagione. Quelli del territorio. Si risparmia denaro e si va anche nella direzione di cibo maggiormente sano qualora si evitino quelli precotti e preconfezionati preferendo quelli freschi.

Attenzione va prestata anche al discount e relativi alimenti che sono ottimi. Ciò che occorre, in merito, è saper scegliere.

Promozioni e autoproduzione

Infine, bisogna prestare attenzione anche alle promozioni. Se ne trovano diverse nei supermercati ma è sempre bene prestare attenzione, valutare se ciò che si trova serve davvero in casa, e dunque riflettere sulla reale validità della promozione stessa.

L’autoproduzione poi è un ultimo elemento, ma centrale. La preparazione in casa della pasta, del pane. Così come dei dolci e delle conserve, porta a non dover comprare prodotti preconfezionati.

Come risparmiare con la spesa al supermercato grazie alle app e quali sono

Sempre nell’ottica del risparmio, in aiuto arriva anche la tecnologia, e dunque smartphone e app. Ve ne sono di diverso tipo e ambito. Dalla creazione della lista della spesa sino alla possibilità di poter vedere i vari volantini divisi per categoria. Qui di seguito eccone alcune.

MyVolantino e Menopercento

Tanto sul portale quanto sull’app, l’utente con MyVolantino ha modo di dare un’occhiata ai volantini promozionale divisi per categorie. E dunque elettronica, viaggi, grande distribuzione. E ancora prodotti per i più piccoli.

Vi è la geolocalizzazione dei volantini, dunque il riferimento è alle offerte attive in zona. L’utente può guardare i volantini, inserire nei preferiti, e inviarli sul pc per poterli guardare al meglio.

Altra app da considerare è Menopercento. Mediante tale applicazione si va a geolocalizzare le convenzioni connesse alle tessere associative, carte di pagamento. E ancora, quelle fedeltà, buoni pasto. Si ha modo, mediante l’app di comprendere dove e quando impiegare le proprie card, approfondendo vantaggi e risparmi.

DoveConviene e RisparmioSuper

Con DoveConviene, mediante il GPS, si va a localizzare il soggetto a cui vengono indicati i negozi nei pressi. Si incrociano la prossimità e le offerte

Infine, a chiudere tale breve lista non esaustiva delle app in questione, vi è RisparmioSuper. Il punto di partenza è la lista della spesa, la quale ogni settimana si ripete simile a quella prima. L’applicazione consente l’individuazione dei singoli prodotti il cui prezzo è di maggior convenienza. Al contempo vi è modo di dare un’occhiata a volantini, o compiere ricerche nei supermercati.