Il Comune assume diplomati e laureati, candidarsi è facile

Nuova occasione di lavoro in Sicilia. Il Comune di Messina ha indetto una procedura concorsuale finalizzata all’assunzione di 341 collaboratori da inserire presso le sue sedi.

Non pochi i profili professionali di cui necessita l’Ente in questione. Ecco tutti i dettagli dell’offerta.

lavoro messina
InformazioneOggi

Nuova opportunità lavorativa da cogliere in Sicilia. Chance nel pubblico impiego. Difatti il Comune di Messina ha indetto una procedura concorsuale finalizzata all’assunzione di 341 collaboratori da inserire presso le sue sedi.

Termine ultimo entro il quale poter inviare la domanda di ammissione al concorso è fissato al prossimo 15 febbraio.

A seguire tutte le indicazioni essenziali riguardanti la selezione, requisiti che sarà necessario possedere e procedimento per l’invio della candidatura.

Profili professionali richiesti dal Comune di Messina

Il Comune di Messina ha dunque bandito una procedura concorsuale finalizzata all’assunzione di 341 collaboratori da inserire presso le sue sedi. Diversi i profili professionali richiesti. Ecco la panoramica generale:

  • 79 Funzionari Amministrativi Cat. D1;
  • 25 Funzionari Contabile Cat. D1;
  • 20 Funzionari Legale Cat. D1;
  • 100 Funzionari Tecnico Cat. D1;
  • 5 Avvocati Cat. D1;
  • 50   Istruttori Amministrativi Cat. C1;
  • 7 Istruttori Contabili Cat. C1;
  • 50 Istruttori Tecnici Cat. C1;
  • 5 Funzionari dell’area di Vigilanza Cat. D1.

Cosa presentare al momento della domanda per lavoro presso Comune di Messina

Coloro che vorranno prendere parte alla procedura concorsuale indetta dal Comune di Messina e finalizzata all’assunzione di 341 collaboratori da inserire presso le sue sedi dovranno presentare in sede di invio domanda di ammissione una serie di requisiti.

Per la panoramica completa dei requisiti, delle specifiche inerenti i titoli e delle riserve predisposte dalla procedura si rimanda alla lettura della pagina linkata in chiusura d’articolo in chiusura di articolo.

Intanto segnaliamo quelli essenziali: per le figure di Categoria C occorrerà aver conseguito il diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale (ossia la cosiddetta maturità), mentre per quelle di Categoria D sarà necessaria la laurea; competenza pratica nell’uso di dispositivi e programmi informatici più celebri; essere in possesso delle credenziali di autenticazione al Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID);

Iter selettivo lavoro assistenti tavolari Trentino

Nel caso in cui il numero delle richieste di ammissione rallenti l’espletamento della procedura concorsuale nei tempi previsti, la Commissione esaminatrice preposta potrebbe vagliare l’inserimento di un test di preselezione.

La valutazione della commissione esaminatrice verterà intorno a due verifiche d’esame, una scritta e una orale. Si valuteranno anche i titoli che daranno diritto a punteggi supplementari. Per le materie d’esame, punteggi inerenti i titoli e calendario delle prove, si rimanda sempre al bando allegato in fondo all’articolo.

Come ed entro quando inviare la domanda per procedura concorsuale Comune di Messina

Per prendere parte alla procedura concorsuale indetta dal Comune di Messina e finalizzata all’assunzione di 341 collaboratori da inserire presso le sue sedi i potenziali partecipanti dovranno inviare istanza di ammissione attenendosi al procedimento telematico previsto dal bando di concorso.

Termine ultimo entro il quale poter inviare la domanda di ammissione al concorso è fissato al prossimo 15 febbraio.

Si rammenta che per la partecipazione alla procedura sarà essenziale essere in possesso di identità digitale SPID e di una PEC personale.  In più sarà vincolante il pagamento della quota concorsuale pari a 10 euro.

Clicca qui per tutte le indicazioni.