Se pulire il frigo è stancante allora la soluzione è la carta pellicola, ecco cosa devi fare

Con questo trucco non avremo più problemi per la pulizia del nostro frigo: grazie alla pellicola trasparente abbiamo trovato la soluzione!

Possiamo dire addio a prodotti che regalano miracoli e che ci fanno credere all’impossibile: con questo metodo si risparmiano soldi e tempo!

frigo pellicola
InformazioneOggi – Pellicola per il frigo

Diciamoci la verità: pulire il frigo non è affatto una cosa entusiasmante, anche se, però, è del tutto necessaria. Togliere dallo stesso ogni minima cosa, lavarla per bene, con i prodotti giusti, e poi asciugarla è davvero faticoso. Anche se, come detto sopra, tutto questo dovrebbe essere fatto almeno una volta al mese, sono in molti che decidono di ignorare la cosa e andare avanti come se niente fosse.

Eppure, questo è un atteggiamento sbagliato perché, più che al supermercato, è proprio all’interno del frigo che i nostri alimenti possono contaminarsi e diventare nocivi. Infatti, nessuno li immagina, ma è proprio in tale spazio che iniziano a circolare batteri e germi che, poi, ci fanno stare male. Per non parlare, tra l’altro, di come gli stessi possano generare del cattivo odore non proprio salutare.

Ma per fortuna abbiamo trovato la risposta a questa esigenza: la carta pellicola! Un altro trucco per tenere ben pulita la casa è l’utilizzo del dentifricio che, a quanto pare, non è da usare solo per lavarsi i denti. Oppure, qualcuno per caso sapeva che esiste un orario giusto per fare la lavatrice che ci fa risparmiare un bel po’ di soldi? Ebbene, adesso sì che si sa! Detto questo, concentriamoci sul nostro frigo.

Come la carta pellicola può aiutarci nel pulire il frigo? Semplice, prevenendo che lo stesso si sporchi!

Innanzitutto, dobbiamo ammettere che dalla pulizia vera e propria del frigo non si scappa: più che altro, la carta pellicola può ridurre le volte in cui questa azione dovrebbe ripetersi. Di base, infatti, per dare inizio al nostro esperimento, bisogna proprio cominciare da una bella pulizia scrupolosa del frigorifero.

Dopo aver fatto questo, con molta pazienza, entra in gioco la pellicola trasparente che ha la funzione di essere una sorta di protezione per i ripiani del frigo. Dunque, semplicemente, dopo aver lavato per bene ogni ripiano, lo si asciuga e lo si avvolge nella pellicola. Infine, lo si posizione al suo posto nel frigo.

In tal modo, andremo ad evitare che si possano creare i germi ed i batteri poco prima menzionati, e, di conseguenza, non ci ritroviamo del cibo contaminato. Inoltre, ne gioverebbe anche il nostro olfatto dato che, andando ad aprire il frigo, non sentiremo più quel pessimo odore.

Altre avvertenze a cui prestare attenzione

Pensando un po’ alla pellicola come la cover del nostro cellulare, qualora il ripiano, su cui la stessa è posta, dovesse sporcarsi, non avrà bisogno di chissà quante attenzioni. Si prende un panno umido, lo si passa sulla zona interessata ed il gioco è fatto.

In tal caso, non ci sarà bisogno di lavare di nuovo l’intero ripiano, ma solo spostare la roba che si trova sopra lo stesso. Inoltre, grazie alla sua aderenza, i ripiani in vetro, soprattutto, non risulteranno mai graffiati qualora dovesse rompersi qualche contenitore di vetro.

Tuttavia, però, bisogna fare una precisazione: anche la pellicola è soggetta al passare del tempo e, dunque, quando inizia a farsi gialla e sporca, bisogna toglierla e metterne una nuova.

Ovviamente, prima di questo nuovo ciclo, bisogna ripetere tutto dall’inizio: disinfettare per bene il frigo, lavare il tutto, riporre la pellicola sui ripiano e chiudere. Questo, inoltre, sarà un modo anche per ricordarsi di pulire ogni tanto il frigo, iniziando una nuova abitudine che di certo non fa mai male.

Così, infine, si passerà dal non aver mai considerato il proprio frigo, ad averne cura sul serio. Non diciamo che l’operazione deve essere ripetuta ogni settimana, ma almeno una volta al mese di sicuro!

Impostazioni privacy