Bicarbonato, utile per far crescere i capelli e non solo, i benefici sono davvero tanti e tutti da scoprire

Spesso si sente parlare dei benefici del bicarbonato di sodio, ma è vero che fa crescere i capelli? Le proprietà sono davvero tante

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, i benefici del bicarbonato possono essere molteplici anche se questi spesso vengono associati alla digestione. Pare, però, che questo sia utile anche per la crescita dei capelli: ecco cosa c’è da sapere in merito.

bicarbonato capelli
Informazione Oggi

Ormai in molti conoscono le tante proprietà del bicarbonato, ma forse non molti sanno che in cosmesi potrebbe rivelarsi davvero molto utile in modo particolare per la cura dei capelli. Tra gli utilizzi vi potrebbe essere anche quello di far crescere la propria chioma: ma come?

L’ingrediente in questione aiuterebbe a regolare il pH della chioma ed anche del cuoio capelluto. Di conseguenza, risulterebbe essere molto indicato sia per proteggere i capelli che per farli crescere.

Il capello, solitamente, tende ad avere un pH abbastanza acido (tra i 5 ed i 5.5). Se il pH però viene alterato questo potrebbe portare come conseguenza una crescita del capello più lenta. L’alterazione del capello è solitamente causata dall’utilizzo eccessivo di prodotti cosmetici o da fonti di calore come le piastre oppure il phon.

Forse non tutti sanno che il bicarbonato risulta essere anche un ottimo esfoliante. Questo, infatti, riattiverebbe la circolazione e consentirebbe di ossigenare in modo più adeguato i capelli.

Bicarbonato per la crescita dei capelli: come si usa? Tutti gli step

In alcuni periodi può capitare che i capelli cadano maggiormente, ma come evitarlo o quantomeno limitare il danno? Questa vitamina potrebbe essere davvero molto utile: ecco cosa c’è da sapere in merito.

Ritornando all’argomento cardine di questo articolo, il bicarbonato potrebbe dunque essere un buon alleato per la crescita dei capelli, ma come utilizzarlo? Uno dei modi potrebbe essere quello di mischiarlo allo shampoo che si utilizza di solito.

Il primo step da fare e quello di mescolare l’ingrediente in questione con dell’acqua tiepida. Poi girare fino a che questo non si sarà sciolto del tutto. Poi si dovrà prendere un po’ di shampoo che solitamente si utilizza e mescolare con il bicarbonato precedente preparato.

Infine basterà procedere con il normale lavaggio dei capelli. Vi è un’unica attenzione da fare e cioè lasciare il tutto in posa per qualche minuto. Poi basterà sciacquare i capelli con molta acqua.

Le quantità da utilizzare non sono fisse, ma dipende da quanto sono lunghi i capelli. Solitamente, però, potrebbe essere utile utilizzare mezzo bicchiere di acqua con l’aggiunta di cucchiai dell’ingrediente in questione.

Tale preparato dovrebbe essere utilizzato perlomeno 1 volta ogni 7 giorno ed i risultato potrebbe essere tangibile dopo qualche settimana.

Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e riguardano studi scientifici o pubblicazioni su riviste mediche. Pertanto, non sostituiscono il consulto del medico o dello specialista, e non devono essere considerate per formulare trattamenti o diagnosi.