Questa torta è pensata per chi ha delle intolleranze: buonissima e adatta ad ogni occasione

Chi l’ha detto che chi soffre di varie intolleranze deve stare alla larga dai dolci? Un esempio è questa torta pronta a conquistare tutti.

Basta sacrificarsi e vietare come la peste i dolci di ogni tipo perché si ha qualche intolleranza alimentare. Per fortuna, il mondo della cucina si è evoluto e si inizia ad ascoltare le esigenze di tutti.

torta
Canva Foto

Non a caso, si sta lavorando moltissimo affinché chi soffre di simili intolleranze non debba più sacrificarsi e rinunciare a qualcosa di gustoso. Una delle intolleranze più diffuse è quella al lattosio ed è possibile constatare come la stessa si stia diffondendo sempre di più, sopratutto tra i giovani. Di conseguenza, anche il biscotto più semplice al mondo può essere un fattore di rischio per chi si ritrova in una simile situazione. Stesso discorso vale per i celiaci i quali sembrano essere quelli maggiormente in difficoltà visto che quasi ogni cosa è fatta di glutine. Tuttavia, questi come i primi, possono contare su prodotti che garantiscono loro una normale alimentazione.

Sicuramente, quando qualcuno presenta un’intolleranza, la prima cosa da cui fugge è il dolce. Quindi, che ci si trovi ad una festa, a cena o a pranzo da qualcuno, si è sempre costretti a ringraziare e a rifiutare con l’amaro in bocca. Nonostante l’esistenza di prodotti senza lattosio e glutine, però, esistono dei dolci che non prevedono né la presenza dell’uno né quella dell’altra. Insomma, stiamo parlando di ricette che garantiscono dolcezza e golosità prendendo in considerazione degli ingredienti totalmente differenti.

Continuiamo a parlare di dolci, particolarmente graditi in questo periodo dell’anno. Così, per darsi due coccole mentre fuori fa freddo, si può preparare in poco tempo un gustoso budino al cioccolato. Avviciniamoci al mondo del pane e scopriamo perché è assolutamente sbagliato scaldarlo in microonde se surgelato. Dopo aver letto queste dritte, immergiamoci nella ricetta della nostra torta.

Una torta alla zucca alla portata di tutti: priva di lattosio, cereali e glutine

Partiamo, come sempre, dall’illustrazione degli ingredienti. Per preparare l’impasto si ha bisogno di 450 grammi di polpa di una zucca delica oppure chiamata mantovana. Poi, 90 grammi di farina di mandorle, 50 grammi di zucchero di canna rigorosamente integrale e 50 grammi di olio di semi.

Si passa a 55 grammi di fecola di patate, 50 grammi di zucchero semolato, due uova ed un cucchiaio piccolo di polvere di cannella. Infine, un pizzico di sale, un pizzico di polvere di zenzero o di scorza di arancia ed un cucchiaio piccolo di polvere di chiodi di garofano.

Per creare la glassa è necessario dello zucchero a velo della quantità che si predilige e di 250 grammi di formaggio spalmabile. Poi, ancora, di 250 grammi di panna fresca e liquida, cannella e un pizzico di polvere di chiodi di garofano.

Da cosa bisogna iniziare?

Cominciamo proprio dalla protagonista assoluta di questa torta, ovvero la zucca. Dopo aver comprato la nostra zucca mantovana, questa deve essere cotta a 180 gradi per 20 o 25 minuti all’interno di un forno. Passato il tempo necessario, la polpa deve essere prima raffreddata e poi frullata con entrambe le precedenti tipologie di zucchero prima menzionate, assieme alle uova e all’olio.

Il risultato finale sarà un composto liscio a cui bisogna aggiungere la farina di mandorle, il sale, la fecola e le varie spezie sopra indicate. La crema creatasi deve essere versata in uno stampo ben foderato con l’apposita carta da forno. Il tutto, deve cuocere, sempre in forno, ma statico e preriscaldato, per 50 minuti e a 170 gradi.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Quali sono i procedimenti necessari per preparare la glassa?

Una volta pronta la nostra torta, bisogna farla raffreddare. E mentre questo accade, ci si può tranquillamente dedicare alla preparazione della glassa. Innanzitutto, bisogna prima semi montare la panna la quale sarà da aggiungere al formaggio spalmabile. Poi, si versa lo zucchero a velo fino a che il composto non ci sembra essere dolce proprio come lo vogliamo noi. Arrivati a questo punto, la glassa è pronta per essere applicata sulla torta, ormai completamente raffreddata, assieme alle spezie.