Legge 104, addio al referente unico? Ecco cosa sta succedendo

Vi sarebbero importanti novità in merito alla Legge 104 inerenti al referente unico? Ecco cosa sta succedendo e cosa c’è da sapere in merito

Importanti novità inerenti alla Legge 104 in materia di permessi riguardanti il referente unico: cosa sta succedendo? Ecco cosa c’è da sapere in merito.

legge 104 referente unico
Canva

Quando si parla di Legge 104 i dubbi sono sempre molti e di recente qualcosa è cambiato. Dal 13.08.2022 vi sono diverse notizie inerenti all’utilizzo dei permessi per i soggetti che utilizzano la Legge 104.

Il D. Lgs. del 30.06.2022 n. 105, prevede alcuni cambiamenti al T.U. in merito alla paternità ed anche alla maternità. Ma non solo, infatti, vi è anche il nuovo regolamento inerente ai permessi relativi all’art. 33 della legge del 05.02.1992 n. 104 ed anche al congedo straordinario. In quest’ultimo caso ci si riferisce all’art. 42, comma 5 relativo al D. Lgs. del 26.03.2001 n. 151.

Per ora, però, sono state rese note le nuove indicazioni soltanto per coloro che fanno parte del privato. Questo è accaduto con il messaggio dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale dello 05.08.

Ma cosa cambia rispetto ai vantaggi che possono avere i soggetti lavoratori che hanno in famiglia una persona con disabilità grave? Di seguito le spiegazioni in dettaglio.

Legge 104, addio al referente unico? I dettagli

Coloro che usufruiscono della Legge 104 possono essere beneficiari di alcuni sconti sulla rete wifi a casa, ma come funziona? Ecco cosa c’è da sapere in merito.

Ritornando all’argomento cardine di questo articolo, vi sono dunque importanti novità inerenti ai permessi usufruiti con la Legge 104.

Il D. Lgs. n. 105/2002 ha rielaborato il comma tre dell’art. 33 della legge n. 10/1992. Questa ha eliminato il cosiddetto referente unico relativo.

In precedenza, infatti, escludendo il padre e la madre dell’interessato, a cui vi è da tempo riconosciuto a più di un impiegato l’opportunità di usufruire delle giornate di permesso per assistere il medesimo soggetto con una grave disabilità.

A partire dal 13.08 (anche se restano i soliti 3 dì per ogni mensilità) vi è la possibilità per assistere un soggetto disabile grave da parte di più persone.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Chiaramente, vi è questa possibilità se si fa espressa domanda e se si ha il diritto di farlo. Per informazioni più dettagliate per ogni singola situazione, è importante rivolgersi ad un esperto del settore che sicuramente potrà dare maggiori dettagli.