Torta alla zucca 🍰 una squisitezza per questo periodo autunnale, da mangiare a colazione e a merenda

Chi l’ha detto che la zucca serva soltanto per Halloween? La si può usare per cucinare una torta alla zucca da leccarsi i baffi!

Dunque, quando ci rechiamo a comprare la nostra zucca da modificare per la notte delle streghe e dei fantasmi, ricordiamoci di comprarne una in più!

torta alla zucca
Canva Foto

La torta che andremo a realizzare con la festività americana, ormai trapiantata in Italia da anni, ha in comune solo l’ingrediente principale: appunto, la zucca. Sicuramente, non in molti la conoscono, ma è uno dei dolci da realizzare durante il periodo autunnale. Ognuno, poi, può mangiarla come vuole: a fine pasto, a merenda, a colazione. Questo non vieta che possa essere replicata anche in inverno, con una bella tazza di cioccolata calda, mentre fuori fa freddo e si vuol vedere un film.

Già l’atmosfera è invitante, come anche la stessa torta di zucca! Questa si presenta davvero molto soffice e simile ad una spugna. Per non parlare del gusto che è diverso dai soliti dolci di questo periodo a cui siamo abituati. In questo modo, daremo una seconda vita alla zucca in cucina. Sì, perché un altro piatto molto amato di questo momento dell’anno è il riso con la zucca. Anche qui stiamo parlando di un’altra squisitezza che fa venire un certo languorino.

Ma prima di metterci ai fornelli, proviamo a creare anche qualche altra cosa con le nostre mani. Proprio per queste prime sere fresche d’autunno, potremmo iniziare a lavorare ad una pasta per la pizza da fare in casa che promette una lievitazione perfetta. Oppure, le castagne possono essere tranquillamente surgelate in questo modo così da gustarle come se fossero state appena arrostite. Ebbene, dopo questa piccola parentesi, passiamo alla nostra torta alla zucca.

Cosa abbiamo bisogno per la nostra torta alla zucca?

In questo articolo, parleremo per una quantità da offrire a sei persone. Pertanto, si ha bisogno di 140 grammi di farina ’00, 40 millilitri di latte, due uova, due cucchiai o di rum scuro, o di succo di arancia o di Cointreau. Poi, 125 grammi di polpa di zucca cruda, 50 millilitri di olio di semi, 115 grammi di zucchero semolato e 60 grammi di mandorle tritate. Infine, completano la lista, la buccia grattugiata di una sola arancia, un pizzico di sale, 10 grammi di lievito in polvere per dolci e dello zucchero a velo.

Il procedimento

Ovviamente, si inizia dalla zucca cruda, la quale deve avere la buccia arancione. Questa viene tagliata in piccoli pezzettini da frullare con l’olio e il latte. In questo passaggio è importante fare qualche giro in più di frullatore poiché bisogna ad arrivare ad avere una vellutata perfettamente priva di pezzettini.

Prendiamo una ciotola e montiamo gli albumi a neve aggiungendo il sale e i due cucchiai di zucchero. In un’altra ciotola ancora, si montano i tuorli con ciò che è rimasto dello zucchero e con la buccia dell’arancia prima menzionata. Si passa ad unire i tuorli, che devono essere spumosi, assieme al composto di prima a cui sarà aggiunto il liquore scelto. Si gira il tutto con una spatola e poi si aggiungono piano piano gli albumi. Si deve continuare a girare fino a che il composto non risulti essere uniforme

Gli ultimi step

In un’altra ciotola ancora, si devono mescolare la farina con le mandole polverizzaste e poi col lievito già setacciato. Si aggiunge un po’ di farina e si gira il tutto, andando dal basso verso l’alto. Si deve procedere in tal modo fino a che gli ingredienti non si esauriscono.

Si prende una teglia, la si imburra e la si infarina e si versa il composto della torta di zucca. Il tutto deve essere posto nel formo a 170 gradi per una mezz’ora o 35 minuti. La torta sarà pronta quando la superficie sarà di un colore dorato, ma per essere più precisi si può sempre usare il trucco dello stuzzicadenti.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Passato il tempo necessario, la si fa raffreddare per 20 minuti e poi si può spolverare lo zucchero a velo. Et voilà, la nostra torta alla zucca è pronta per essere mangiata!