Una cascata di occasioni in Poste Italiane, tempo indeterminato per addetti sportello multilingua

Nuova occasione di lavoro in Poste Italiane. Il celebre Gruppo stavolta è alla ricerca di portalettere, esperti in cyber sicurezza e addetti di sportello multilingua.

Le proposte lavorative fanno riferimento a diverse sedi dislocate in tutto il Paese.

Poste italiane addetti
Canva

Il mese di ottobre è all’insegna delle assunzioni di Poste Italiane. Sono davvero innumerevoli le offerte di lavoro da considerare. Il celebre Gruppo stavolta è alla ricerca di portalettere, esperti in cyber sicurezza e addetti di sportello multilingua.

Tantissime le sedi coinvolte, basti pensare solo a Bolzano, Roma, Torino, Milano e Palermo.

A seguire tutte le indicazioni essenziali riguardanti la selezione, requisiti che sarà necessario possedere e procedimento per l’invio della candidatura.

I nuovi profili professionali ricercati d Poste Italiane per il mese di ottobre

Tra i profili professionali ciclicamente necessari alla società vi sono senz’altro i Portalettere, poiché tale profilo professionale prevede una tipologia contrattuale trimestrale e requisiti piuttosto alla portata.

Per poter prendere parte alla selezione come postino occorre aver conseguito un diploma di scuola secondaria di secondo grado (maturità) e l’essere in possesso di una patente di guida in corso di validità che consenta la guida del motomezzo aziendale. Non sarà necessario possedere in cv simile esperienza pregressa. La retribuzione mensile potrebbe arrivare a 1.200 netti.

Le sedi alla ricerca di nuovi postini sono sparse in tutta Italia. Si segnala però che per il solo distaccamento di Bolzano sarà vincolante possedere un valido patentino del bilinguismo

Altro profilo professionale richiesto è quello del responsabile interno della cyber sicurezza. Requisito fondamentale l’aver conseguito una laurea magistrale da meno di un anno in facoltà scientifiche o informatiche. I candidati saranno formati tramite tirocinio in tematiche inerenti la posizione da ricoprire.

Saranno ben accolte desiderio di crescita professionale e dinamicità nel mettere a disposizione le proprie capacità e inclinazioni a servizio del team. Luogo di lavoro Roma.

Infine sono richiesti addetti allo sportello in lingua inglese (Milano, Torino, Palermo),  in lingua araba (Milano, Torino), in lingua cinese (Milano).

Requisito minimo per tutti l’aver conseguito diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale (ossia la cosiddetta maturità). Ovviamente, oltre alla padronanza della lingua, saranno valorizzati ulteriori titoli (lauree o master) presentati al momento della domanda.

Come inviare la propria candidatura per le nuove posizioni aperte

Coloro che vorranno prendere parte alle selezioni di Poste Italiane per le nuove posizioni aperte relative a portalettere, esperti in cyber sicurezza e addetti di sportello multilingua dovranno inoltrare la propria richiesta di ammissione cliccando sui profili professionali prima citati. Così si visionerà la proposta lavorativa nei suoi dettagli e nella sua completezza.

Selezionando la casella di colore blu “Invia candidatura ora” l’istanza verrà pertanto formalizzata.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news