Questo Buono Postale offre un alto tasso di interesse ed è ottimo come regalo di Natale

Mancano pochi mesi a Natale perché non anticipare un dono a un proprio caro regalando un buono fruttifero postale?

Un tempo regalare del denaro durante le occasioni importanti sia una festività come il Natale sia un compleanno od onomastico era una abitudine normale.

buono fruttifero
Canva

Di solito erano regali da parte di nonni o zii. Una piccola cifra che per chi la riceveva significava molto e che veniva conservata in un salvadanaio e che poi sarebbe stata utilizzata in seguito per comprare il regalo dei propri sogni.

Questo buono fruttifero postale offre un alto tasso di interesse ed è ottimo come regalo di Natale

Anche oggi è possibile regalare denaro ai propri nipotini ma da investire sul lungo periodo. Infatti, è possibile regalare un buono fruttifero postale con un tasso di interesse veramente alto. Si tratta del Buono dedicato ai minori da sottoscrivere al primo anno di età e fino ai 18 anni di età del nostro caro.

I buoni fruttiferi postali continuano a essere una scelta di investimento per molti italiani. Infatti, abbiamo visto che c’è stato un boom di sottoscrizioni ad Avellino con più di un milione di sottoscrizioni, ma anche nella provincia di Padova dove sono stati sottoscritti 470mila buoni postali.

Attualmente investire in un buono fruttifero postale è vantaggioso anche perché la Cassa depositi e prestiti (CDP) a inizio luglio ha alzato i tassi di interesse di tutti i buoni compreso quello dedicato ai minori. Questo a oggi risulta essere il buono fruttifero con il più alto tasso di interesse: 3,50%.

Ma perché i buoni sono così richiesti? Il motivo è semplice: non presentano alti rischi perché è proprio la Cassa depositi e presti a fare da garante dello Stato. Inoltre, a differenza dei titoli di Stato, come BTP o BOT, non sono subiscono le variazioni del mercato finanziario.

Il risparmiatore investe in un buono fruttifero postale perché al momento del rimborso non gli spetta solo il capitale ma a che gli interessi che nel frattempo sono maturati fino alla scadenza. Non hanno una spesa di gestione né di apertura e su di essi è applicata una tassazione agevolata del 12,50%.

Buono dedicato ai minori: rendimenti

Come si diceva il buono fruttifero dedicato ai minori è quello che offre rendimenti più alti. Sono dedicati ai minori di 18 anni e possono essere sottoscritti dai genitori o da qualsiasi parente e conoscente che desidera fare un regalo “alternativo” al proprio caro. Il buono però deve essere intestato esclusivamente al minore

In base all’età ecco il rendimento effettivo annuo lordo alla fine di ciascun periodo di possesso:

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
  • 1 anno e 6 mesi: 1,50%;
  • 2 anni: 1,50%;
  • 3 anni: 1,50%;
  • 4 anni: 1,75%;
  • 5 anni: 2,00%;
  • 6 anni: 2,25%;
  • 7 anni: 2,25%;
  • 8 anni: 2,50%;
  • 9 anni: 2,50%;
  • 10 anni: 2,50%;
  • 11 anni: 2,50%;
  • 12 anni: 3,00%;
  • 13 anni: 3,00%;
  • 14 anni: 3,00%;
  • 15 anni: 3,00%;
  • 16 anni: 3,50%;
  • 17 anni: 3,50%;
  • 18 anni: 3,50%.