Nuovo Bonus con ISEE basso, attenzione! I tempi di richiesta sono ristretti

Arriva un nuovo Bonus dedicato a chi ha un ISEE basso. Il valore è di 300 euro ma non si deve perdere tempo, la scadenza non è lontana.

Le famiglie con ISEE basso potranno contare su una nuova agevolazione di 300 euro erogati direttamente sul conto corrente.

Bonus ISEE basso
Adobe Stock

La lista dei Bonus per le famiglie con figli si arricchisce di una new entry. Una nuova agevolazione che solleverà lo spirito di chi ogni giorno deve risparmiare per poter affrontare il difficile periodo economico in cui stiamo vivendo. Tra bollette dagli importi elevati, la spesa alimentare dai costi raddoppiati in pochi mesi fa e l’aumento dei prezzi in ogni settore, riuscire a mantenere un equilibrio tra entrate e uscite richiede una dura lotta. La situazione risulta ancora più complicata quando si hanno figli in tenera età oppure in età adolescenziale. Dall’inizio della guerra in Ucraina i tentativi di aiuto alle famiglie con reddito non elevato non sono mancati. Il Bonus sociale con lo sconto in bolletta è l’esempio più lampante volto al sostegno della fascia economicamente più debole della popolazione.

Ora il Decreto Aiuti Bis ha attivato ulteriori interventi contro i rincari ma il Governo non è l’unico a pensare ai cittadini. Una Regione ha previsto un’agevolazione aggiuntiva del valore di 300 euro.

Bonus da 300 euro con ISEE basso, chi può ottenerlo

Una regione italiana è consapevole che il mese di settembre sarà difficile per tante famiglie. Oltre alle consuete spese si aggiungeranno altri costi aggiuntivi legati ad un particolare evento, l’inizio della scuola. Ciò significa libri di testo da acquistare (centinaia di euro), quaderni, penne, matite, materiale per il disegno tecnico e il disegno artistico, grembiuli, zaini e via dicendo.

La Regione Toscana ha deciso di attivare il Pacchetto Scuola, un contributo rivolto alle famiglie con ISEE basso che hanno figli a carico prossimi ad affrontare l’inizio dell’anno scolastico 2022/2023. I 300 euro potranno essere utilizzati per le spese scolastiche, l’acquisto di servizi e testi. Le risorse stanziate sono 5,5 milioni di euro e potranno aiutare numerosi nuclei familiari.

Requisiti e inoltro della domanda

Per poter ottenere il Pacchetto Scuola occorrerà avere un ISEE inferiore a 15.748,78 euro. La domanda di accesso dovrà essere inoltrata al Comune di residenza dopo aver letto le modalità e le condizioni necessarie da rispettare nel bando attivato dall’amministrazione comunale. Il termine ultimo dell’invio è il 21 settembre 2022.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Le famiglie toscane non sono le uniche a poter beneficiare di aiuti della Regione di residenza. I Comuni di Capraia Isola e Isola del Giglio erogano fino a 5 mila euro alle famiglie in difficoltà economiche con figli frequentanti scuole superiori di secondo grado. Condizione necessaria è un ISEE inferiore a 36 mila euro.