Calendario scolastico: date di ponti, inizio e fine lezioni decise al Nord Italia

Anche le Regioni del Nord Italia hanno comunicato ufficialmente tutte le date di inizio e fine lezioni, oltre quelle relative ai ponti. 

E anche con le ultime novità relative al prossimo calendario scolastico 2022/2023 del Nord Italia si chiude un cerchio. Adesso tutta l’Italia conosce cosa accadrà il prossimo anno scolastico.

nord italia scuola
Adobe Stock

Con questo articolo terminiamo il nostro viaggio in giro per le Regioni della nostra bella Italia. Un viaggio diverso da quello che si può pensare, sicuramente non fatto di piaceri e bellezze. Ma si è trattato di un viaggio che ci ha fatto scoprire tutte le date di inizio e fine lezioni previste dal Sud al Nord Italia. Inoltre, oltre a queste due fatiche date, tanto attese quanto temute dagli studenti, non sono mancati i ponti. Certo, in alcuni casi qualche Regione non ha previsto i ponti di festa di solito garantiti. Oppure, in altri ancora, risultano esserci dei dubbi in merito all’intero calendario.

Come, ad esempio, per le due regioni del Lazio e dell’Abruzzo sono state rese note le date di inizio e fine lezioni, ma non le vacanze pasquali e altri giorni di riposo. Sicuramente, le stesse verranno poi pubblicate nel corso degli ultimi mesi estivi. Ebbene, la stessa sorte tocca adesso a tutti gli studenti del Nord Italia, i quali, forse, hanno da poco cominciato a godersi questi giorni infuocati dal caldo. Anche per loro, ormai, è scritto nero su bianco quando sentiranno di nuovo quella campanella suonare. E, quando, invece, la saluteranno per rincontrarla ancora oppure per l’ultima volta.

Intanto segnaliamo anche gli altri calendari scolastici previsti per le altre regioni. Chi è del Centro Italia, può leggere ufficialmente come gli si presenterà il prossimo anno scolastico in base alla propria Regione. Stessa cosa vale per gli studenti del Sud Italia con gli appositi calendari realizzati Regione per Regione. Ebbene, detto questo, passiamo alle ultime battute sulla scuola che ci aspetta a settembre 2022.

Come sarà il prossimo anno scolastico per le Regioni del Nord Italia?

Iniziamo con un altro caso di anomalia, simile a quello delle regioni del Lazio e dell’Abruzzo, poco prima citate. Infatti, per quanto riguarda la Lombardia, si conoscono solo le date di inizio e fine lezione. Le stesse sono rispettivamente 12 settembre 2022 e 8 giugno 2023. Non ancora si conoscono ulteriori informazioni relative a ponti o vacanze pasquali e natalizie. Sicuramente, seguirà qualche aggiornamento.

Qualcosa in più, invece, la consociamo sulla Regione dell‘Emilia Romagna. Le lezioni cominceranno il 15 settembre 2022 e termineranno il 7 giugno 2023. Poi, è garantito il ponte di Ognissanti col 2 novembre preso di festa. Seguono le vacanze di Natale dal 24 dicembre al 6 gennaio 2023 e quelle pasquali. Come per tutta l’Italia, anche qui ci si riposerà in nome della Santa Pasqua dal 6 all’11 aprile 2023. Niente ponte per la festa del 25 aprile e del 2 giugno.

Passando al Friuli Venezia Giulia, qui la descrizione è molto dettagliata. Per le scuole dell’infanzia, statali e paritarie, l’inizio è previsto il 12 settembre 2022 mentre la fine per il giorno 30 giugno 2023. Garantito il riposo in occasione della festa del Santo Patrono. Invece, nelle scuole primarie, nelle scuole secondarie di primo grado e nelle scuole secondarie di secondo grado, statali e paritarie, qualcosa cambia. Infatti, le lezioni riprenderanno sempre il 12 settembre 2022, ma termineranno prima, cioè il 10 giugno 2023. Come giorno di riposo è garantito il 31 ottobre 2022 e lunedì 24 aprile 2023 in occasione della festa della Liberazione. Poi, le vacanze natalizie avranno luogo dal 24 dicembre fino al 7 gennaio 2023. Dal 20 al 23 febbraio è periodo di riposo per via del Carnevale. E poi seguono le vacanze di Pasqua dal 6 all’11 aprile 2023.

Cosa succede nelle altre Regioni settentrionali

Ma le novità per le scuole del Nord Italia non finiscono di certo qui. Nella Regione della Liguria la campanella suonerà di nuovo il 14 settembre. Nelle scuole elementari, medie e superiori la si riascolterà per l’ultima volta il 19 giugno 2023, mentre nelle scuole dell’infanzia bisognerà attendere il 30 giugno 2023. Anche in questo caso, il 31 ottobre è giorno di riposo. Poi si passa direttamente alle vacanze di Natale che dureranno dal 23 dicembre all’8 gennaio 2023. Si prosegue con quelle di Pasqua, di carattere nazionale, dal 6 all’11 aprile. E, infine, è garantito il ponte per la festa della Liberazione, dal 24 al 25 aprile 2023.

Si prosegue col Piemonte dove si ritornerà a scuola prima, ovvero il 12 settembre 2022, e la si saluterà il 10 giugno 2023. Ovviamente, anche in questo caso, le scuole dell’infanzia resteranno aperte fino al 30 giugno 2023. Garantito il ponte per la festa dell’Immacolata, che va dall’8 al 10 dicembre 2022. Poi, dal 24 dicembre all’8 gennaio 2023 è il periodo di riposo per il Santo Natale. Mentre, dal 6 all’11 aprile dello stesso anno ci saranno le vacanze di Pasqua. Tra questi due intervalli di riposo, è garantito il ponte dal 20 al 21 febbraio 2023 per la festa di Carnevale.

Prossima Regione è quella della Valle d’Aosta dove le lezioni inizieranno un po’ più tardi, ovvero il 19 settembre 2022. Di conseguenza, si finirà il 15 giugno 2023. Anche qui è previsto il ponte di Ognissanti con il 31 ottobre 2022 di riposo. Seguono le vacanze di Natale, dal 24 dicembre al 7 gennaio 2023, e la festa di Sant’Orso, dal 30 al 31 gennaio 2023. Anche a Carnevale ci si riposerà dal 20 al 22 febbraio 2023 per poi ritornare a casa per le vacanze di Pasqua, dal 6 all’11 aprile 2023. Prima della fine della scuola, è garantito il ponte della Liberazione dal 24 al 25 aprile 2023.

I prossimi calendari scolastici delle ultimi regioni del Nord Italia

Le ultime regioni con cui concludiamo il nostro viaggio sono il Veneto ed il Trentino Alto Adige. Iniziano dal primo, le scuole riapriranno le loro porte dal 12 settembre 2022, mentre le chiuderanno il 10 giugno 2023. Il 31 ottobre 2022 è di riposo, come anche dall’8 dicembre al 10 dello stesso mese. Si prosegue con le vacanze di Natale dal 24 dicembre al 7 gennaio 2023 e con il ponte di Carnevale dal 20 al 22 febbraio 2023. Poi, sono previsti gli stessi giorni per le altre regioni per le vacanze di Pasqua: dal 6 all’11 aprile 2023. Infine, sono garantiti i due ponti. Il primo è quello della Liberazione, dal 24 al 25 aprile 2023, e il secondo è quello della festa della Repubblica, dal 2 al 3 giugno 2023. 

Passando a Trento, le scuole accoglieranno gli studenti dal 12 settembre 2022 e li saluteranno il 9 giugno 2023. Per le scuole dell’infanzia le cose cambiano: l’inizio è previsto per il 5 settembre 2022, mentre la fine per il 30 giugno 2023. Anche in questa ultima Regione del Nord Italia il 31 ottobre sarà un giorno di riposo. Si continua con le vacanze di Natale dal 23 dicembre al 6 gennaio 2023 e col ponte di Carnevale dal 20 al 21 febbraio 2023. Anche qui si celebrerà Pasqua dal 6 all’11 aprile 2023, mentre non sono previsti ponti per la Liberazione e per la festa della Repubblica.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base