Dove si trova il Calcio, non solo nei Latticini, la lista completa degli alimenti e cosa si rischia se manca questa fondamentale sostanza

Se pensiamo ai cibi dove si trova il Calcio vengono senza dubbio in mente Latte e Formaggi. Ma non sono gli unici.

L’apporto di Calcio al nostro organismo è fondamentale per il benessere di Ossa e Denti, ma non solo. Dobbiamo assumerne in giusta quantità e abbiamo diverse risorse alimentari. Ma bisogna stare attenti alle carenze. Ecco cosa dicono i nutrizionisti.

Dove si trova il Calcio
Adobe Stock

Come sappiamo, il Calcio è indispensabile per una sana crescita, di tutto l’organismo e soprattutto di ossatura e denti. Possiamo reperirlo attraverso l’alimentazione. Ma solo il 30% di questo sarà assorbito dal corpo. Inoltre, è necessaria la Vitamina D per ottimizzare proprio l’assorbimento del Calcio.

Se non ne assumiamo abbastanza – in base a età, eventuali patologie e altri fattori – andiamo incontro a numerosi problemi di salute. Dopo un lungo periodo in carenza da Calcio, infatti, possiamo cominciare a sviluppare dolori articolari, crampi, formicolii alle dita di mani e piedi. E anche stati di debolezza, sonnolenza, e persino problemi cardiaci. Ovviamente, subentrano osteopenia e poi osteoporosi, le malattie che come sappiamo causano anche rotture delle ossa spontanee.

Dove si trova il Calcio, la lista completa degli alimenti

Latte e formaggi sono ovviamente fonte di Calcio, ma non sono alimenti di cui “abusare”. Gli esperti ricordano che il Calcio proveniente da questi non è nemmeno facilmente assimilabile. Anzi, consumare troppi derivati dal latte può innescare il processo contrario, ovvero la “erosione” delle nostre scorte di Calcio.

Dunque la soluzione è alternare questi cibi agli altri che contengono la preziosa sostanza. Inoltre questa è un’ottima notizia per chi è allergico ai prodotti caseari. Non avrà carenza da Calcio: basterà variare la dieta.

  • La prima fonte alternativa è composta dai Semi di Chia, dai Semi di Sesamo e dai Semi di Lino. Contengono grandi quantità, almeno 1 grammo ogni 100 gr. Meglio al naturale che tostati, possono facilmente essere integrati, Basterà guarnire insalate o verdure, e qualsiasi piatto a base di pesce o carne.
  • Anche mangiare Spinaci (ma crudi) apporta una buona quantità di Calcio. Per 100 gr. di queste verdure a foglia grande ne troviamo 56 gr.
  • Cavoli, cavolini & co. contengono molto Calcio, inoltre questo tipo di ortaggi apporta numerosi benefici. Il Cavolo Nero è quello che ne contiene di più, per 100 grammi ne ricaviamo 10 mg.
  • Le Sardine sono un’altra ottima fonte di Calcio, e ovviamente pesci che fanno molto bene alla salute. Ogni 100 grammi possiamo ottenere 300 mg. di preziosa sostanza.

Oltre a questi, troviamo il Calcio in tantissimi altri cibi, anche frutta secca ed erbe aromatiche. Naturalmente le quantità sono minori ma se le integriamo nella dieta avremo più chance di fare il pieno di Calcio. Tra questi troviamo le Cipolle, la Salvia, l’Aglio, i Finocchi, la Rucola, le Mele, le Fragole, le Prugne, le More, l’Ananas e le Mandorle.

Infine, un altro delizioso frutto colmo di Calcio – oltre che di Vitamine e Sali minerali – è il Fico. Siamo quasi nella stagione di piena maturazione di questi dolci frutti, e quindi vale la pena di farne una bella scorpacciata. Ogni 100 grammi di Fichi assumeremo ben 35 mg. di Calcio.

(le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e riguardano studi scientifici pubblicati su riviste mediche. Pertanto, non sostituiscono il consulto del medico o dello specialista, e non devono essere considerate per formulare trattamenti o diagnosi)

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base