Assunzioni in Ateneo con possibilità di fare carriera, candidarsi alle offerte di lavoro è davvero molto semplice

Nuova possibilità di fare carriera nel mondo universitario grazie a tre interessanti proposte di lavoro.

In modo particolare, i candidati avranno modo di essere impiegati nell’ateneo del Molise. Ecco di seguito le informazioni basiche riportate per sommi capi.

Assunzione in Ateneo
Canva

Ovviamente, trattandosi di una realtà universitaria le tre offerte di lavoro di cui parleremo di seguito appartengono al mondo del pubblico. Si tratta di tre occasioni di lavoro che toccano diversi ambiti dell’ateneo molisano. Le stesse si differenziano non solo per le mansioni richieste per cui si andrà a lavorare, ma anche per la tipologia di contratto prevista.

A bandire i tre concorsi pubblici, dunque, è l’Università del Molise situata in Campobasso. Altro dato da tenere a mente è che tutti e tre i bandi scadono nella stessa data del 30 giugno 2022. I concorsi sono stati pubblicati sul numero 43 della Gazzetta Ufficiale dello scorso 31 maggio 2022. Tuttavia, nonostante si stia parlando di lavori appartenenti al mondo dello statale, purtroppo i posti disponibili sono davvero pochi. Infatti, se sommiamo quelli riportati singolarmente da ognuno dei 3 bandi, si arriva alla cifra di 7 posti. Un dato del genere potrebbe sicuramente scoraggiare, ma non tutto è perduto. Si può sempre provare e magari, chissà, anche riuscire nell’impresa di essere assunti.

Non dimentichiamo, infatti, come il mondo del pubblico venga oggi giorno considerato migliore di quello privato. Comunque sia, prima di procedere nella descrizione di tutti e tre i bandi, segnaliamo altre notizie interessanti ed inerenti al mondo lavorativo. La prima è una proposta di lavoro vera e propria e proviene direttamente da Poste Italiane. Per i mesi estivi, infatti, l’azienda sta cercando dei posti da impiegare in diverse sedi italiane. La seconda notizia, invece, è più che altro un appello disperato di lavoro: un ristorante offre 1.900 euro al mese ma nessuno si candida. Mettendo da parte questa parentesi, possiamo dedicarsi ai bandi universitari che riguardano l’ateneo del Molise.

Primo concorso dell’Università del Molise, cosa sappiamo per sommi capi

Il primo bando concorsuale di tipo pubblico prevede una selezione che si articolerà nella somministrazione di alcune prove d’esame e nella valutazione dei titoli. L’offerta ha lo scopo di assumere una sola risorsa nell’area tecnica, di preciso tecnica-scientifica ed elaborazione dei dati. L’assunto sarà inquadrato nella categoria D con posizione economica D1. Per quanto riguarda il contratto di lavoro, è previsto quello di tipo determinato di 12 mesi. L’assunto lavorerà a tempo pieno e con rapporto di lavoro subordinato. In particolare, la nuova figura sarà collegata nel Dipartimento di Bioscienze e Territorio. C’è da specificare come il concorso sia riservato ai soli volontari delle Forze Armate che si trovino in ferma breve o prefissata.

Ci si può candidare attraverso due modalità. La prima è la raccomandata con avviso di ricevimento e, in tal caso, bisogna fare un discorso a parte per quanto riguarda la data di scadenza. Questa è stabilita, sottolineiamo, solo in tal caso, dal protocollo generale di entrata dell’Università del Molise. La seconda modalità, invece, prevede l’invio della domanda tramite PEC all’indirizzo amministrazione@cert.unimol.it. L’oggetto del messaggio dovrà riportare come testo “Domanda di partecipazione al concorso tempo
determinato categoria D (cod. 5/2022): nome e cognome del candidato”. Per leggere ulteriori informazioni sul bando, basta recarsi all’apposita pagina dedicata ai concorsi dell’ateneo.

Tutte le informazioni del secondo concorso dell’ateneo molisano

Il secondo concorso, a differenza del primo, non terrà conto dei titoli posseduti dai candidati. Anzi, costoro saranno chiamati a svolgere soltanto delle prove d’esame. I posti resi disponibili sono 5 e appartengono alla categoria di persona EP, con posizione economica EP1. Costoro lavoreranno nell’area amministrativa e gestionale. Anche per un simile impiego è previsto un rapporto di lavoro di tipo subordinato, ma, questa volta con contratto a tempo indeterminato. Due posti, inoltre, sono riservati al personale in servizio presso l’Università con tempo indeterminato appartenente alla categoria D per la progressione di carriera.

Come per il primo concorso, anche per il secondo sono previste due modalità di invio della domanda di candidatura. Quindi, o tramite raccomandata, tenendo conto della variazione del giorno di scadenza, oppure tramite PEC. In questo ultimo caso, il codice da inserire nell’oggetto del messaggio è cod. 4/2022. E, sempre come nel primo caso, per leggere altre informazioni sul bando, basta recarsi alla pagina dell’ateneo dedicata ai concorsi riportata sopra.

Lavorare per l’Università del Molise, i dati da conoscere dell’ultimo concorso

L’ultima selezione concorsuale pubblica, come la seconda, prevede solo lo svolgimento di alcune prove da superare. I posti resi disponibili sono soltanto uno e riguarda il personale tecnico e amministrativo, appartenete alla categoria B con posizione economica B3. L’area di interesse è quella dei servizi generali e tecnici. Come nel secondo concorso, anche qui è previsto un rapporto di lavoro di tipo subordinato e a tempo indeterminato. Colui che verrà assunto lavorerà come custode e addetto alle attività di front-office.

Per quanto riguarda le procedure da seguire per inviare la domanda, basta leggere quanto riportato nel primo e secondo concorso. Stesso discorso vale per l’invio della domanda tramite PEC, ovvero nell’oggetto del messaggio dovrà essere riportato il cod. 5/2022. Stesso discorso, infine, vale per la letture di altre informazioni riportate nel bando di riferimento.