Portalettere cercasi per il mese di Giugno, la data di scadenza è davvero vicinissima!

Ancora una volta Poste Italiane è alla ricerca di nuovi portalettere da impiegare nel suo organico.

In particolare, una simile offerta di lavoro riguarda il mese di Giugno. Vediamo di seguito quali sono i requisiti, le Regioni e la candidatura per una simile mansione lavorativa.

Portalettere cercasi per il mese di Giugno, la data di scadenza è davvero vicinissima!
Canva.com

C’è una nuova proposta di lavoro in circolazione resa nota da Poste Italiane. Se, in precedenza, il Gruppo era alla ricerca di Consulenti finanziari, questa volta, invece, ha ancora bisogno di portalettere. Quella del postino, infatti, è una delle figure chiavi lavorative necessarie per l’azienda in questione.

Assunzioni Poste Italiane

Come ribadito più volte, Poste Italiane lancia sempre una qualche nuova offerta di lavoro riguardante diverse aree della sua squadra. Nel corso del tempo, inoltre, è diventata una di quelle realtà che garantiscono maggiori assunzioni anche se non si è in possesso di qualche specifico requisito. Tanto è vero che delle volte basta possedere il solo diploma per essere assunti senza particolari richieste.

La realtà di Poste Italiane, dunque, è sempre in continua crescita, sia dal punto di vista dell’occupazione lavorativa che da produzioni interne. Non dimentichiamo, infatti, come abbia deciso di allungare i suoi orizzonti anche presso altre aree di non diretta competenza. Un esempio sicuramente importante è la telefonia mobile. Comunque sia, prima di addentarci nell’argomento centrale del nostro articolo, segnaliamo altre due offerte di lavoro. La prima riguarda ancora una volta Poste Italiane, il quale è alla ricerca di giovani talenti da impiegare come consulenti finanziari. La seconda, invece, è più un insieme di offerte di lavoro, attualmente attive, rese note da parte del discount della Lidl. Detto questo, possiamo procedere con l’illustrazione dell’offerta di lavoro.

Tutti i requisiti necessari per candidarsi come portalettere per Poste Italiane

Per potersi candidare basta semplicemente essere in possesso di requisiti posseduti dalla maggior parte di noi. Infatti, si ha bisogno solo del diploma di scuola superiore e della patente di guida di tipo B. L’unica particolarità riguarda la Provincia di Bolzano: per tale zona è richiesto il patentino del bilinguismo.

In quali Regioni si potrà andare a lavorare?

Poste Italiane è alla ricerca di portalettere da assumere in diverse Regioni della nostra Italia. Parliamo della Liguria, Veneto, Umbria, Lombardia, Friuli Venezia Giulia e Toscana. Ma anche Piemonte, Emilia Romagna, Valle D’Aosta, Trentino Alto Adige e Marche. Insomma, da come si è capito, l’azienda ha bisogno di nuove unità per alcune sedi del Cento-Nord Italiano. I candidati possono scegliere solo e soltanto un’unica area di preferenza in cui lavorare. Tutti coloro che saranno assunti lavoreranno con un contratto a tempo determinato. Nello specifico, la durata di lavoro e i posti disponibili saranno resi noti soltanto in seguito, tenendo conto delle esigenze dell’azienda.

Come si articolerà la selezione e come posso candidarmi?

La selezione come portalettere prevede un primo test di tipo attitudinale. Questo, una volta superato, permetterà ai candidati di essere contattati dal personale di Poste Italiane. A tal punto, si procederà con la seconda fase, ovvero un colloquio. A seguito della suddetta prova, si passerà al test di idoneità per la guida del motomezzo 125 cc a pieno carico di posta. Quest’ultima prova decreterà il successo o meno della selezione, dato che è fondamentale saper guidare un simile veicolo, necessario per fare il mestiere di portalettere.

Per quanto riguarda la candidatura, c’è tempo di inviare la domanda entro e non oltre le ore 23:59 del 15 giugno. La pagina necessaria per svolgere una simile azione è riportata al seguente link. La procedura è davvero molto semplice: tutto quello che bisogna fare è cliccare su “Invia candidatura ora”. In seguito, bisognerà solo seguire le istruzioni richieste. I candidati che possono interessare all’azienda in qualità di portalettere, riceveranno al proprio indirizzo e-mail un messaggio entro la settimana seguente a quella di scadenza. Infine, per tale motivo, è bene dare sempre un’occhiata alla cartella Spam.