Il trucco per allontanare definitavamente le zanzare e non è la citronella ed è semplicissimo

Su come allontanare le zanzare dalla casa e dal giardino possiamo trovare una miriade di informazioni. 

Ma alla fine si legge quasi sempre di metodi “naturali”, magari a base di limone o della classica Citronella. Oppure usando i poteri repellenti di alcune piante. In realtà questi sistemi funzionano, ma non efficacemente. Per chi “odia” la Citronella, allora, abbiamo un’alternativa.

allontanare le zanzare
Adobe Stock

Dobbiamo premettere, però, che per mandare via le zanzare ci sono metodi “scontati” ma funzionanti. Purtroppo con il caldo questi insetti si moltiplicano, e in alcune zone umide diventa un “disastro”. Bisogna allora investire qualche soldo e dotarsi di zanzariere. Sono l’arma davvero più efficace per non far entrare in casa le fastidiose “succhiasangue”.

Tra l’atro, proprio in questo periodo, possiamo sfruttare il Bonus Zanzariere che permette di detrarre anche fino al 50% della spesa sostenuta. Se non vogliamo o non possiamo mettere delle zanzariere nuove, però, abbiamo comunque altre “carte da giocare”.

Allontanare le zanzare anche senza la Citronella, ecco come

Per prima cosa, ricordiamo che le zanzare amano l’umidità e il caldo afoso. E che per riprodursi hanno bisogno di acqua stagnante. Se non vogliamo averle intorno, o quantomeno diminuirne il numero, dobbiamo fare attenzione ai nostri vasi di fiori. D’estate, le piante devono essere annaffiate frequentemente, è vero. Ma l’importante è farlo con la giusta quantità di acqua, in modo che nei sottovasi non ne rimanga traccia.

Possiamo anche intervenire su abbigliamento e pulizia personale. D’estate viene naturale vestirsi leggeri, ma in più è meglio preferire colori tenui e tinte pastello, perché alle zanzare piacciono i colori più forti. E a questi irriverenti insetti “piace” anche l’odore del sudore. Capiscono che sono di fronte ad una bella “preda”. Dunque, possiamo fare qualche doccia in più e magari usare creme e deodoranti a base di quelle fragranze che le zanzare proprio non sopportano.

Purtroppo, alternative efficaci alla Citronella sono solamente i metodi chimici. Piastrine, liquidi e spray a base di sostanze non naturali. Ma a volte la presenza delle zanzare può diventare fastidiosa e anche pericolosa per la salute. Alcuni soggetti sviluppano forme di “allergia” e le punture di questi insetti possono dare molto fastidio. Non dimentichiamoci che alcune zanzare sono portatrici di malattie terribili.

Allora possiamo attingere ad una sostanza chiamata Icaridina. Viene usata in vari prodotti repellenti da spargere sulla pelle, ed è sicura (generalmente) anche per i bambini. Molte persone che usano prodotti con all’interno l’ingrediente Icaridina sostengono che le zanzare se ne stanno lontane per molte ore.

Siccome si tratta di una sostanza chimica, possiamo scegliere di spruzzarla sui tessuti, sulle tende, vicino alle finestre. Anche se, lo ripetiamo, è adatta alla pelle, anche quella dei bambini. Naturalmente, quando si acquista un prodotto contenente Icaridina è sempre bene leggere il foglietto illustrativo, dove sono presenti anche le controindicazioni.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e riguardano studi scientifici pubblicati su riviste mediche. Pertanto, non sostituiscono il consulto del medico o dello specialista, e non devono essere considerate per formulare trattamenti o diagnosi)