Il trucco di WhatsApp per registrare le chiamate telefoniche che in pochi conoscono ma è utilissimo

Con WhatsApp è possibile registrare le chiamate telefoniche? Ecco come fare, il trucco che in pochi conoscono ma è utilissimo.

WhatsApp è l’applicazione di messaggistica più diffusa al mondo. Pertanto, sono molti i trucchi per utilizzarla al meglio, come, ad esempio, la creazione di una chat dei segreti una funzione che tutela la privacy.

whatsapp
Pixabay

Si stima che sono più di 2 milioni gli utenti che la utilizzano sia per comunicare con parenti e amici sia per il lavoro. E proprio per quest’ultimo aspetto che la possibilità di registrare una chiamata telefonica potrebbe essere importante.

WhatsApp: è possibile registrare le chiamate vocali? La risposta è incredibile

Recentemente Meta, società proprietaria di WhatsApp, ha dichiarato che arriveranno presto dei cambiamenti relativi ai messaggi. Si tratta di nuove funzioni per chat ed emoji che faranno impazzire gli utenti.

Riguardo alla possibilità di registrare le chiamate telefoniche con WhatsApp gli utenti hanno notato che ciò non è fattibile. Anche se ci sono alcuni modi per registrale. Ad esempio, se si possiedono due cellulari uno potrebbe diventare una specie di registratore. In questo caso però la chiamata dovrà essere in vivavoce e, quindi, in un ambiente protetto e non sempre è possibile.

Un’alternativa è utilizzare una applicazione di terze parti scaricabile dallo store del cellulare. Ci sono diverse app che hanno questo scopo. Per trovare quella che potrebbe essere migliore basterà leggere le recensioni e controllare le valutazioni.

Facendo una ricerca su Play Store è possibile cercare Registra chiamate – Cube ACR considerata la migliore perché ha anche ottime recensioni. Questa applicazione è gratuita, ma è possibile anche attivare l’abbonamento che prevede semplicemente delle funzionalità extra. Nella descrizione, infatti, gli sviluppatori affermano che la versione Premium “non migliorerà l’esperienza della registrazione delle chiamate. Controlla come funziona la versione beta prima di acquistare l’abbonamento”.

In pratica, questa app consente non solo di registrare le chiamate telefoniche in entrata e in uscita ma anche le conversazioni VoIP. In sintesi, supporta:

  • chiamate telefoniche;
  • WhatsApp;
  • Facebook;
  • Hangouts;
  • Skype 7 e Lite;
  • Viber;
  • WeChat;
  • Signal;
  • Telegram 6.

Inoltre, supporta la maggior parte delle versioni dei dispositivi Android. Nel caso in cui le conversazioni VoIP non dovessero funzionare, gli sviluppatori suggeriscono di eseguire un test sul dispositivo.

Come scaricare l’applicazione

Scaricare Registra chiamate – Cube ACR per poi impostare la registrazione delle chiamate è abbastanza semplice:

  • da Play Store cerca e scarica Registra chiamate – Cube ACR cliccando su Installa;
  • poi in Impostazioni scegli Accessibilità e abilita Cube ACR App Connector;
  • se verrà chiesto di ottimizzare la batteria si potrà anche ignorare il messaggio;
  • infine, scegliere WhatsApp per registrare le chiamate telefoniche.

È possibile sceglie di disabilitare la registrazione automatica e registrare manualmente le chiamate. Per attivare questa opzione, bisognerà cliccare su Registrazione e disabilitare l’avvio automatico.

Infine, poiché la normativa in materia di registrazione delle chiamate telefoniche cambia da paese a paese bisognerà stare attenti a non infrangere la legge. Si consiglia sempre di avvisare la persona che si sta chiamando o da cui si sta ricevendo la chiamata che la telefonata sarà registrata.