Lavorare nei Comuni come tecnico o amministrativo: le offerte che non ti aspetti

Il 31 marzo è la data di scadenza di ben tre concorsi presso vari comuni dell’Italia centro settentrionale. Si tratta, nello specifico, di concorsi di tipo comunale, appunto, a tempo pieno.

Nonostante i pochi posti disponibili dichiarati in tutte e tre i bandi, può essere comunque una grande occasione lavorativa per via del contratto a tempo indeterminato.

Lavorare nei Comuni come tecnico o amministrativo
Adobe Stock

Il primo concorso è quello del comune di Caorso, situato in provincia di Piacenza, e quindi in Emilia-Romagna. Il secondo concorso, invece, riguarda la città umbra di Assisi, che è sicuramente quella più famosa dei tre luoghi di cui parleremo. Mentre, il terzo ed ultimo concorso si svolgerà presso il comune di Asolo, in provincia di Treviso, considerato uno dei borghi più belli d’Italia. Detto questo, entriamo nel vivo dell’argomento cercando di riportare una panoramica breve, ma esaustiva delle informazioni principali. Precisiamo che è possibile anche partecipare la concorso dei  Vigili del fuoco, basta davvero solo il diploma per lavorare.

Lavorare nei Comuni: ecco cosa c’è da sapere per partecipare 

Il primo concorso di cui parleremo riguarda, appunto, il Comune di Caorso. Si tratta di una prova che prevede degli esami ed è rivolto all’assunzione di una sola figura, ovvero quella dell’ istruttore amministrativo contabile. Il professionista in questione fa parte della categoria C e si tratta di una posizione di stampo economica C1. La risorsa dovrà lavorare nel reparto istruttore amministrativo contabile dell’ufficio tributi del comune in questione.

Per l’aspetto puramente formativo, basta avere il solo diploma della scuola secondario di secondo grado. Per avere maggiori informazioni relative agli altri requisiti e alla domanda di partecipazione, è possibile visitare il sito del Comune. Più nel dettaglio, bisogna recarsi alla sezione “Amministrazione Trasparente – Bandi di concorso” presso il sito www.comune.caorso.pc.it.

Ricordiamo che il termine ultimo per presentare la domanda sono le ore 12,00 del 31 marzo 2022.

Comune di Assisi, tutte le informazioni del bando

Il secondo dei comuni che hanno presentato sulla Gazzetta Ufficiale i loro bandi è quello di Assisi. Anche qui sono previste delle prove, oltre a quella di tipo selettiva qualora ce ne fosse bisogno. I posti disponibili sono tre e sono rivolti alla figura di istruttore amministrativo/contabile appartenente alla categoria C. Inoltre, come si legge dal bando, uno dei tre posti è riservato. Chiunque risulti essere interessato al concorso in questione può leggere tutte le informazioni necessarie relative allo stesso presso il sito www.comune.assisi.pg.it.

Al suo interno, il portale presenta un avviso pubblico integrale con tutte le delucidazioni in merito.

Un altro recentissimo concorso che offre 54 posti di lavoro disponibili presso ENAC, per partecipare bisogna fare attenzione alla scadenza. 

Asolo, i dati più importanti del bando concorsuale

L’ultimo dei tre comuni è quello di Asolo. Anche qui il concorso si svolgerà attraverso degli esami. I posti disponibili sono quattro e sono indirizzati alla figura di istruttore amministrativo – categoria C1. In particolare, i quattro posti saranno collocati in ulteriori comuni. Un primo istruttore lavorerà presso il Comune di Pieve del Grappa e un secondo per il Comune di Crocetta del  Montello. Un terzo negli uffici del Comune di Trevignano e l’ultimo, invece, sarà impiegato ad Asolo.

Per quanto riguarda le informazioni relative ai requisiti richiesti, alla domanda di partecipazione e altri, è possibile conoscerli recandosi fisicamente presso il comune stesso. Oppure, come alternativa, si possono leggere comodamente da casa tramite il portale www.comune.asolo.tv.it, cliccando sulla voce “Bandi di concorso”. Ricordiamo, infine, che c’è tempo per presentare domanda entro e non oltre le ore 12,45 del 31 marzo 2022.

Impostazioni privacy