Nuovi sconti strepitosi sulle bollette: risparmi tanti soldi, ma attenzione a questi particolari, sono pericolosi

Arriva l’occasione di risparmio in bolletta con l’offerta tre in uno delle compagnie energetiche e degli operatori di telefonia. 

Luce, gas e telefono, tutto in un’unica bolletta per avere un risparmio sui costi. La convenienza è davvero reale con le proposte e le promozioni dei vari fornitori di energia e Internet?

Risparmio in bolletta con l'offerta unica
Risparmio in bolletta con l’offerta unica (Informazioneoggi.it)

Andiamo incontro alla scadenza del 1° luglio 2024 come data limite del Mercato Tutelato. Il Mercato Libero rimarrà nella quasi totalità dei casi l’unica alternativa disponibile. Il termine ultimo fa riferimento ai clienti domestici non vulnerabili e all’energia elettrica. Per le microimprese, invece, il servizio di maggior tutela è finito già lo scorso anno. Gradualmente gli utenti sono spinti verso la scelta della migliore offerta per evitare di pagare una differenza troppo onerosa tra Mercato Tutelato e Libero.

Da settembre 2023 i clienti domestici che non hanno ancora effettuato il passaggio stanno ricevendo comunicazione da parte dell’esercente con invito a scegliere un’offerta di Mercato Libero vagliando le possibilità presenti sul Portale Offerte. Se a luglio 2024 la scelta non sarà effettuata, allora il cliente passerà in automatico al Servizio a Tutele Graduali con condizioni economiche e contrattuali stabilite da ARERA. Meglio scegliere subito una proposta favorevole, che sia la nuova offerta unica luce, gas e Internet?

Leggi anche >>> Bonus luce, gas e acqua, arrivano i nuovi importi: il reale dello sconto

Bolletta unica gas, luce e Internet, quantifichiamo la convenienza

I fornitori di energia insieme agli operatori di telefonia e Internet stanno ideando offerte uniche per luce, gas e fibra. L’intento è risparmiare ma queste proposte saranno realmente convenienti? In generale prevedono sconti per i clienti o per chi cambierà operatore. Un primo risparmio, dunque, è assicurato ma scendiamo nei dettagli,

Fastweb, ad esempio, propone cinque euro di sconto sui nuovi contratti energetici ai clienti. Le opzioni sono tre ossia 45 euro al mese fino a 1.500 kWh all’anno di consumo, 65 euro fino a 2.500 e 95 euro fino a 4 mila. Enel, invece, propone la connessione fibra a 21,90 euro al mese per chi è già clienti e 24,90 euro per i non clienti. Tra i promotori della nuova iniziativa anche Wind Tre per i privati con prezzi variabili per luce e gas più un contributo fisso inferiore per i clienti mobile e fisso.

Tra le proposte di bollette uniche troviamo COOP con ben due offerte attivabili dai cittadini che devono ancora passare al Mercato Libero. L’azienda prevede una tariffa variabile per la luce indicizzata al Pun più tre centesimi al kilowattora e un importo fisso mensile di 11 euro. Per il gas, invece, propone sempre una tariffa variabile con 14 centesimi in più al metro cubo e un importo fisso mensile di 11 euro. Contestualmente le tariffe telefoniche vanno da 2,50 a 9,90 euro al mese.

Leggi anche >>> Offerte bollette luce e gas: attenzione ai rischi, come funziona la truffa del “sì”

Impostazioni privacy