Hai ricevuto una raccomandata? Occhio al codice, ecco cosa significa se trovi queste 3 cifre

Solitamente quando si riceve una raccomandata è perché qualcuno o qualche Ente ha da dirci qualcosa di importante e urgente.

Purtroppo molte persone associano il ricevimento di una raccomandata a multe, avvisi di cartelle esattoriali, bolli auto non pagati e altre notizie non propriamente positive. In realtà i tipi di comunicazione sono svariati, e se vogliamo sapere in anticipo ciò che potrebbe contenere la lettera possiamo scoprirlo grazie a un particolare codice.

cos'è il codice raccomandata
Un codice svela il probabile contenuto della raccomandata – InformazioneOggi.it

Infatti ogni raccomandata è contraddistinta proprio da una serie di numeri, che identificano con molta chiarezza di quale tipo di avviso si tratti.

Perché devi guardare bene il codice raccomandata, attenzione ad alcune cifre in particolare

Tecnicamente e notoriamente, la raccomandata è una lettera inviata in un determinato modo, che assicura al mittente il fatto che il destinatario l’abbia ricevuta. Si chiama infatti A/R, lettere che abbreviano le parole “avviso di ricevimento con ritorno”.

Leggi anche: La PEC come strumento fondamentale per recedere dai contratti, ecco come si fa

Ovviamente chi usa questo metodo lo fa perché la comunicazione scritta nella lettera è importante e urgente. Forse non tutti sanno però che ogni raccomandata è identificata da una sequenza di numeri, utili a capire di cosa si stia trattando, anche se a grandi linee.

In pratica, già leggendo l’avviso che ci è stato lasciato dal postino possiamo capire di che tipo di avviso si tratti. Nell’avviso di giacenza, oltre a questo particolare codice, troviamo anche altre preziose informazioni, come chi ha tentato e a che ora di consegnare la lettera, e le modalità/luogo per il ritiro della stessa, secondo i giorni e orari resi disponibili.

Se conosciamo il significato del codice raccomandata potremo andare alle Poste con la consapevolezza di ciò che leggeremo, o quasi.

  • Ad esempio, se il codice inizia con le tre cifre 619 è molto probabile che siamo di fronte a una lettera di un privato di un’azienda, ma anche di un avvocato, di una società finanziaria, di una banca, di un’azienda di assicurazioni oppure del nostro datore di lavoro.
  • Il codice raccomandata 619 può comparire anche nelle lettere di avviso di mancato pagamento del Bollo auto, così come della messa in mora di una fattura da saldare, o di bollette da pagare.

Dunque comunicazioni non propriamente piacevoli, in effetti. L’unica buona notizia è che il codice 619 non è quello usato per l’invio di multe, atti giudiziari o cartelle di pagamento. Queste lettere sono infatti contraddistinte da altri tipi di codice.

Lascia un commento


Impostazioni privacy