Mangia questo dolce al mattino e bruci i grassi, la scoperta che fa felici (anche) i golosi

Non sempre dieta significa sacrificio e l’ennesima conferma ci arriva da un segreto: mangiare un certo cibo al mattino brucia i grassi e fa dimagrire.

Esistono molti modi per rimanere in forma, anche concedendosi qualcosa di dolce. L’ultima novità in questo senso ci spiega come iniziare già dal mattino a bruciare i grassi e soprattutto a non soffrire attacchi di fame improvvisi.

cibo dolce brucia grassi
C’è un dolce da mangiare al mattino che brucia i grassi e fa bene alla salute – InformazioneOggi.it

Sembra che dietro a questo “miracolo” ci sia una ricetta semplice, ovvero quella di integrare nella colazione una famosa spezia.

Qual è il cibo dolce da mangiare ogni mattina che brucia i grassi e rende allegri, la scoperta sensazionale

Sicuramente non esiste un metodo miracoloso per diventare magri e snelli, in salute e col buonumore, però sembra che abbiamo un’alleata preziosa, ovvero la Cannella.

La spezia è nota e molti probabilmente la utilizzano di già in cucina. Sembra però che assunta al mattino sortisca effetti strabilianti.

Più in particolare, con un po’ di cannella  mangiata durante la prima colazione, otterremo un effetto spezzafame, e non solo: la cannella è notoriamente antibatterica e antinfiammatoria, capace di aumentare le difese immunitarie, di tenere sotto controllo i livelli del colesterolo, di riattivare la circolazione sanguigna, e anche di evitare l’assimilazione degli zuccheri da parte dell’intestino

Se dunque mangiamo un po’ di cannella ed effettuiamo un po’ di movimento, mantenendo un regime alimentare sano, avremo un mix di benefici non da poco. Molti pensando alla cannella si immaginano subito la polvere, e infatti si può aggiungere al menù della colazione proprio spolverizzandone un po’ sugli spicchi di una mela o su altri tipi di frutta.

Se la versione in polvere non piace, si può bere una tisana a base di cannella, magari addolcita con un po’ di miele e se proprio non si riesce a mangiarla tale e quale si può anche ricorrere agli integratori alimentari, che insieme alla cannella magari contengono altre preziose sostanze.

Il consiglio è però di ricorrere alla spezia vera, e magari assaggiare qualche ricetta che non si era mai sperimentata prima; la cannella è buonissima, ad esempio, sulla ricotta fresca, o su una fetta di pane con la marmellata, o ancora, nel porridge o nello yogurt. Naturalmente si possono fare dei biscotti light alla cannella, o arricchire un muesli, e dunque con un po’ di fantasia si possono trovare tanti modi golosi di integrare questa sana e benefica spezia.

Gestione cookie