Sorprendente primato in una località italiana in cui il tempo si è fermato: record mondiale di centenari

C’è un paese sardo che ha il record di longevità tra gli abitanti. Scopriamo qual è e le ragioni di questo primato.

Oggi l’età media degli essere umani si sta alzando, almeno nei paesi più sviluppati ed industrializzati. Proprio per questo motivo, con la cd. speranza di vita in aumento, l’età per l’accesso alla pensione sarà destinata a salire nel corso del tempo, portando le persone a restare di più in ufficio e a posticipare il termine della carriera lavorativa.

Qual è il paese al mondo con più centenari?
Qual è il paese al mondo con più centenari? Il record parla italiano (Informazione Oggi)

Proprio l’Italia è uno dei paesi al mondo in cui l’età media delle persone è maggiore e in cui la popolazione anziana è in aumento. In un territorio come il nostro, dunque, non possono mancare i centenari e gli ultracentenari, ovvero persone che per ragioni genetiche, di stile di vita, di alimentazione e quant’altro, dopo un secolo dalla nascita sono ancora vive e vegete e – magari – si dedicano ancora alle attività ed hobby preferiti.

Di seguito risponderemo ad una domanda ricorrente: qual è il paese o località con più centenari al mondo? Ecco svelato in quale luogo si campa più a lungo.

Perdasdefogu: dove la vita è quella di una volta e i centenari sono ben 8

Nella provincia di Nuoro, ad una altitudine di circa 600 metri, Perdasdefogu è la località con più centenari al mondo. I numeri parlano da soli: sono ben 8 per meno di duemila abitanti. Un rapporto incredibile in un paese in cui, evidentemente, il clima e l’aria pulita permettono all’organismo di invecchiare con serenità e senza quei rischi legati all’inquinamento ed allo stress delle grandi città.

Si tratta di ex dipendenti comunali, di agricoltori e pastori: i centenari non sono affatto una rarità a Perdasdefogu, un paese che sembra rimasto indietro nel tempo e, in qualche modo, ai confini della civiltà come pure ben lontano dal trambusto della vita moderna. Nella Sardegna centro-orientale, il paese conta la presenza di un noto poligono militare, ma per il resto la vita quotidiana è scandita dai ritmi di una volta, tra attività della pastorizia e intrattenimento nei bar locali. E’ la classica vita di un paese di provincia, in cui le persone si conoscono tutte e in cui sembra sia stato scoperto il segreto della longevità.

Il perché della longevità a Perdasdefogu

Compresi tra i 104 anni e i 100, gli attuali 8 centenari di Perdasdefogu sono raccolti in pochi anni di distanza l’uno dagli altri. Con la particolarità che si suddividono equamente in quattro maschi e quattro femmine, contrastando con la scienza che afferma che, mediamente, sono le donne a vivere di più e non gli uomini.

Ovviamente gli studiosi conoscono la particolarità di Perdasdefogu e si sono chiesti qual è la ragione di questa longevità così concentrata sul territorio. La sola spiegazione che si sono dati si ricollega allo stile di vita, semplice e salutare, e all’ambiente non inquinato e immerso nella natura.

Lascia un commento


Impostazioni privacy