Come chiedere il duplicato della tessera sanitaria in modo semplice e veloce

Scopriamo come richiedere il duplicato della tessera sanitaria e qual è la via più pratica per rendere l’operazione più celere. 

La tessera sanitaria è il documento personale rilasciato a tutti i cittadini che hanno diritto alle prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale.

Come chiedere il duplicato della tessera sanitaria
Come chiedere il duplicato della tessera sanitaria (Informazioneoggi.it)

La tessera sanitaria – oggi utilizzabile coma Carta Nazionale dei Servizi essendo munita di chip – è gratuita e ha validità sei anni. In prossimità della scadenza il Ministero dell’Economia e delle Finanze spedisce un nuovo documento al cittadino assistito dal SSN.

La tessera si utilizza quando si va dal medico, dal pediatra, quando si ritira un medicinale in farmacia o si prenota un esame in un laboratorio di analisi. Serve anche per sottoporsi ad una visita specialistica in ospedale oppure presso una ASL. Esibendo la TS si può avere accesso, dunque, a numerose prestazioni sia in Italia che nei Paesi UE, in Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein. Se si smarrisce il cittadino avrà dei disagi. Ecco perché bisogna sapere come chiedere il duplicato della tessera sanitaria in tempi brevi.

Tessera sanitaria smarrita o rubata, come chiedere il duplicato

Il cittadino dovrà recarsi presso l’Ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate e inoltrare la richiesta di una nuova tessera sanitaria. Sarà l’AdE a trasmettere poi l’istanza al Sistema Tessera Sanitaria.

Se il richiedente risulterà iscritto al SSN allora la tesserà verrà generata dallo stesso Sistema TS entro due giorni. La consegna avverrà a mezzo posta in un arco temporale massimo di venti giorni. In caso di mancata iscrizione al SSN, il cittadini riceverà il tesserino di codice fiscale di colore verde.

Ogni utente ha la possibilità, comunque, di visualizzare e stampare una copia della tessera sanitaria all’interno dell’Area personale del Sistema Tessera Sanitaria a cui si accedere unicamente con SPID o Carta di Identità Elettronica.

In alternativa è possibile procedere con la richiesta di una nuova tessera online, senza doversi recare presso l’Ufficio dell’Agenzia delle Entrate (o presso l’ASL di competenza territoriale). Basterà sfruttare i servizi telematici dell’AdE procedendo inizialmente con l’autenticazione tramite credenziali digitali.

Il richiedente riceverà una TS se ha un’assistenza al SSN con scadenza uguale o inferiore a sei mesi e una tessera sanitaria – Carta Nazionale dei Servizi se l’assistenza ha scadenza superiore ai sei mesi. Se non si ha il requisito di assistenza, come detto, verrà inviato il tesserino di codice fiscale.

Online è possibile inoltrare una sola richiesta di duplicato per la stessa persona nel corso di uno stesso anno solare.

Lascia un commento


Impostazioni privacy