Tonico rosmarino e aloe vera: blocca la caduta dei capelli e favorisce la ricrescita, provalo subito è facile prepararlo

Si può evitare la caduta dei capelli grazie ad una ricetta fai da te e soprattutto amica dell’ambiente: ecco di cosa abbiamo bisogno.

La caduta dei capelli è un problema che affligge tanto le donne quanto gli uomini e chi può cerca di rimediarvi in ogni modo possibile. Infatti, quando si inizia a notare che i capelli cadono un po’ troppo spesso, la prima cosa che si fa è quella di recarsi in farmacia con la speranza di trovare il prodotto giusto che possa mettere fine ad una simile situazione.

Come arrestare la caduta dei capelli in maniera naturale
Un trucco semplice e fai da te per arrestare la caduta dei capelli – InformazioneOggi.it

Tuttavia, prima di comprare prodotti super costosi che, nella maggior parte dei casi, non sempre mantengono le promesse fatte, perché non girarsi intorno e dare un’occhiata alle tante soluzioni che madre natura offre? Ebbene, una di queste soluzioni è un mix di rosmarino e aloe vera che, a quanto pare, è davvero un toccasana per la cute.

La caduta dei capelli ha i minuti contati, ecco la ricetta al rosmarino e all’aloe vera

Come prima cosa, iniziamo dagli ingredienti che possono trovarsi facilmente al supermercato e che sicuramente abbiamo anche nelle nostre dispense. Abbiamo bisogno di gel puro di aloe vera, di un cucchiaio e dell’olio essenziale di rosmarino. Poi ancora: una piccola ciotola che servirà nella preparazione, un flacone spray e dell’acqua distillata.

Iniziamo col dire che bisogna tagliare una foglia di aloe vera da una pianta che abbiamo a casa tramite un coltello che ci aiuterà anche a rimuovere il suo gel trasparente. Bisogna calcolare di raccogliere almeno 3 cucchiai grandi di gel. Fatto ciò, bisogna aggiungere 5 o 7 gocce di olio essenziale di rosmarino nella ciotola.

Sempre nella stessa, si aggiunge anche il gel di aloe vera e si mescola il tutto il maniera più accurato per avere, come finale, un composto omogeneo. Piano piano si aggiunge anche l’acqua fino a che non si arriva ad una consistenza liquida, ma allo stesso tempo leggermente densa.

Gli ultimi passaggi

Fatto questo, tutto ciò che è riportato della ciotola deve essere trasferito nel flacone aiutandosi con il cucchiaio oppure con un imbuto. Per quanto riguarda l’applicazione del tonico, è importante che i capelli siano puliti. Si agita il flacone e poi lo si spruzza sul cuoio capelluto e si massaggia con le dita. Si lascia agire per una o due ore oppure per tutta la notte.

Dopo è importante lavare i capelli. Non bisogna avere fretta di vedere i primi risultati i quali appariranno dopo un bel po’ di tempo. Più che altro è importante fare questo procedimento con costanza.

Impostazioni privacy