Nuovo look al bagno con soli 2€, la soluzione spopola tra gli amanti del risparmio

Con questo rimedio fai da te l’acciaio dei rubinetti tornerà come nuovo, bastano solo 2€ per dare un nuovo look al proprio bagno.

L’acciaio inossidabile è noto per la sua durata e lucentezza. È un ottimo materiale e per questo viene comunemente utilizzato per i rubinetti di casa, in particolar modo per quelli del bagno. Nel tempo, tuttavia, può diventare poco brillante. Fortunatamente, è possibile adottare alcuni accorgimenti per ripristinare la sua brillantezza naturale e mandare via quella sensazione di sporco.

Acciaio brillante lucido: prodotto
Il prodotto perfetto per pulire l’acciaio – InformazioneOggi.it

L’aceto o il succo di limone sono in genere due prodotti che eliminano le macchie ostinate dalle superfici in acciaio inossidabile senza danneggiarle o provocare danni. Tuttavia, pulire ogni volta posate, ciotole, rubinetti, maniglie e altre superfici con l’aceto o il succo di limone può essere davvero snervante.

Quello che però non tutti sanno è che c’è un prodotto che rende l’acciaio brillante e lucido. La cosa positiva è che costa pochissimo, visto che la spesa non è sopra i 2 euro, e spesso è già presente in casa. Stiamo parlando della schiuma da barba, perfetta da applicare su oggetti e superfici in acciaio.

Acciaio brillante e lucine con la schiuma da barba: ecco come funziona

A volte si è tentati di comprare prodotti costosissimi per riuscire a pulire l’acciaio in casa e farlo diventare brillante e lucido. La bella notizia è che bastano pochissime mosse da fare con la schiuma da barba per avere il materiale come se fosse nuovo di zecca, in quanto elimina il calcare.

Acciaio brillante lucido con schiuma da barba
La schiuma da barba per pulire l’acciaio – InformazioneOggi.it

Con soli 2 euro spesi si può rivedere la brillantezza dell’acciaio senza acquistare altri anticalcari. Tutto quello che bisogna fare sono questi passaggi:

  • Cospargere l’acciaio di schiuma facendo attenzione a ricoprire tutta la superficie.
  • Attendere poi un paio di minuti che il prodotto faccia effetto.
  • Risciacquare l’oggetto e la superficie.
  • Strofinare con un panno in microfibra asciutto l’intera superficie.

È importante procedere con delicatezza e non essere troppo zelante nei movimenti perché una pulizia vigorosa potrebbe consumare superficie. Una volta terminati i passaggi si poterà fin da subito che l’acciaio è lucido e brillante, senza aloni brutti o quella sensazione di sporco.

Per avere un acciaio brillantissimo e molto lucido si possono prendere in considerazione anche i consigli di Benedetta Rossi. Anche questi sono molto utili per pulire il materiale e farlo diventare come nuovo.

Impostazioni privacy