Pagamento della pensione di invalidità a settembre: le date ufficiali con sorpresa inaspettata

Facciamo chiarezza sui pagamenti della pensione di invalidità nel mese di settembre e sugli importi erogati. Ci saranno piacevoli sorprese?

Come ogni mese i pensionati sono in attesa di conoscere i dettagli dei pagamenti INPS relativi ai trattamenti spettanti.

Pensione di invalidità erogazioni a settembre
Come verificare il pagamento – Informazioneoggi.it

I percettori della pensione di invalidità ricevono il trattamento nei primi giorni del mese. Significa che a settembre le erogazioni inizieranno il giorno 1 e termineranno il giorno 7. Ricordiamo che i pensionati che ritirano i contanti presso un Ufficio di Poste Italiane devono ancora rispettare la turnazione regolata con le iniziali dei cognomi.

La data di pagamento sarà il 1° settembre per i cognomi dalla A alla B, sabato 2 settembre (solo la mattina) dalla C alla D, lunedì 4 settembre dalla E alla K, martedì 5 settembre dalla L alla O, mercoledì 6 settembre dalla P alla R e giovedì 7 settembre dalla S alla Z.

Tra una decina di giorni i pensionati potranno accedere al cedolino della pensione e scoprire la data precisa del versamento se si riceve il trattamento sul conto bancario, PostePay Evolution, conto corrente postale o Libretto postale nonché l’importo che verrà erogato.

Pagamenti pensione di invalidità, ci saranno piacevoli sorprese?

Il cedolino della pensione viene messo a disposizione degli utenti a partire dal giorno 20 del mese. Consente di conoscere l’importo spettante, gli arretrati previsti, i conguagli e le causali. Per visionare il documento basterà accedere al portale dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale e seguire il percorso “Cedolino della pensione”, “Utilizza strumento” per poi autenticarsi con le credenziali digitali.

cedolino pensione di invalidità
Ci saranno sorprese a settembre? – Informazioneoggi.it

I pensionati possono controllare il pagamento della pensione di invalidità in un altro modo. Bisogna accedere al Fascicolo previdenziale entrando nel sito dell’INPS e selezionare “Prestazioni”, “Pensioni titolare” e “Lista pensioni”.

Dopo aver cliccato sulla voce “Pensioni” si dovrà selezionare “Dettaglio” per visualizzare l’importo della pensione di invalidità del mese di settembre.

Abbiamo più volte fatto riferimento alla somma che i percettori del trattamento riceveranno a settembre. La speranza è che siano previsti aumenti ma dobbiamo subito spegnere il sorriso. Il prossimo mese la somma erogata per l’invalidità sarà come sempre di 313,91 euro. 

Inoltre occorre aggiungere che l’INPS ha rettificato le precedenti istruzioni con riferimento al reddito rilevante per il diritto alle prestazioni di invalidità con conseguente rischio di riduzione o perdita degli importo per molti percettori. Significa che tutti gli oneri deducibili prima esclusi dal conteggio del reddito verranno ora presi in considerazione. La normativa, infatti, stabilisce che i redditi sono valutabili ai fini IRPEF al lordo delle ritenute fiscali.

Impostazioni privacy