Piccola stufa portatile: di classe, facilmente trasportabile e a basso consumo

L’ultima frontiera del calore sono le dimensioni e di questa ne dà prova una piccola stufa portatile che è in grado di riscaldare ogni stanza.

Chi l’ha detto che tutto ciò che è piccolo non è in grado di fare grandi cose? Ultimamente la tecnologia, col suo grande progresso, ci ha mostrato com’è semplice concentrare ciò che serve in spazi piccolissimi.

stufa portatile
InformazioneOggi – Stufa portatile

E un discorso del genere vale per tutto quello che ha a che fare con la nostra quotidianità. Per esempio, pensiamo ai telefoni: siamo passati da quelli grandissimi agli smartphone. Pensiamo alle prime cabine telefoniche, che richiedevano alle persone di uscire fuori di casa per fare una chiamata senza essere ascoltati. Poi sono arrivati i telefoni casalinghi, ma non tutti li possedevano, e, infine, la classica cornetta da casa.

Ma la vera invenzione ci fu tra la fine degli anni ’70 e inizio anni ’80, quando furono lanciati sul mercato i primi cellulari, anche se troppo grossi. Con gli anni ’90 si sono ridotti ancora di più in fatto di misure fino ad arrivare ai nostri giorni dove padroneggia su tutto il touch. E, possiamo ammetterlo senza ombra di dubbio, che in quella piccola scatola nera siamo in grado di trovare tutte le funzioni di cui abbiamo bisogno.

Questo discorso vale anche per altri aspetti che riguardano la nostra vita, come ad esempio le stufe. Ad oggi possiamo constatare che quelle più piccole sono anche quelle più efficienti. Ma visto che abbiamo parlato di cellulari, come non menzionare l’applicazione di WhatsApp? Ecco la guida necessaria da seguire, per iOS e Android, con la quale archiviare le chat in un solo minuto! Oppure, anche il traffico fa parte del nostro quotidiano, ma esistono dei trucchi che ci permettono di raggirarlo. Dopo aver letto questo, passiamo al riscaldamento in casa.

Una stufa piccola e portatile in grado di riscaldare ogni spazio

Dal design e dalle funzionalità semplici, oltre che eleganti, sarà facile per chiunque trasportare la stufa portatile in qualsiasi stanza, anche in quella più grande. Tra l’altro, è l’occasione giusta da cogliere al volo se in casa si hanno sia degli animali domestici che dei bambini piccoli, i quali potrebbero decidere di giocarci.

L’aspetto, sicuramente, più interessante di questa stufa è quello che, alla fin fine, la accomuna a quelle di ultima generazione. Infatti, una simile stufa portatile è in grado di riscaldare la stanza in cui ci si trova nel giro di poco tempo e a consumi bassi. Il limite imposto da se stessa sono i 2000W. Tra l’altro, quando la stanza raggiungerà la temperatura ideale, la stufa si azionerà per mantenerla immutata.

Il termostato in questione è regolabile su due livelli di potenza con la quale ottimizzare il consumo di energia. Infatti, c’è quello minimo, che arriva a 1000W, e quello massimo che, come anticipato sopra, raggiunge i 2000W.

Tra l’altro, si può decidere una delle tre modalità presenti. C’è quella ECO che riscalda al minimo e, di conseguenza, consuma davvero pochissimo. Poi c’è quella TURBO, che, già da come possiamo capire, permette un riscaldamento più rapido e un consumo un po’ più alto. Infine, esiste anche la modalità COOL con la quale si può attivare la sola ventola.

Le altre informazioni importanti da conoscere

La stufa portatile in questione oscilla per ben 90 gradi, in modo da distribuire in maniera uniforme il calore per tutta la stanza. Inoltre, è dotata di una comoda maniglia nascosta dietro, nella parte posteriore e quindi non visibile frontalmente. Inoltre, presenta un sistema di difesa in caso di surriscaldamento e di ribaltamento.

A questo si aggiunge una griglia di sicurezza che evita a qualsiasi cosa di accedere all’interno della stufa. Di degna nota è anche la tecnologia Warm Space, con la quale è possibile riscaldare una stanza anche di venti metri quadrati.

L’azienda che l’ha prodotta è la Cocotec e la sua sorgente di alimentazione è un cavo elettrico. In conclusione, pesa solo 2,51 chilogrammi e, per quanto riguarda il prezzo, si può variare dai 35 ai 44 euro, facendo ricerche online.

Impostazioni privacy