Borse sotto gli occhi e occhiaie? Nessun problema, questi rimedi naturali fanno al caso tuo

A volte le borse sotto gli occhi e le occhiaie potrebbero diventare un problema, ma alcuni rimedi naturali risulterebbero davvero utili: ecco cosa c’è da sapere

Le occhiaie e le borse sotto gli occhi possono essere un grande problema anche se alcuni rimedi di origine naturale potrebbero risultare molto utili: ecco quali sono, come utilizzarli e cosa c’è da sapere a riguardo.

borse occhi rimedi naturali
Informazione Oggi

Potrebbe capitare che a causa di alcune abitudini poco salutari, come trascorrere diverse ore al PC oppure un piano alimentare non corretto, vi potrebbe essere l’insorgenza di borse ed occhiaie.

Se l’occhio appare stanco e gonfio, la causa è dell’accumulo di liquidi all’interno del tessuto relativo alle palpebre. Al mattino, però, il viso appare non del tutto riposato e abbastanza stressato.

Chiaramente, d’impulso la prima cosa a cui si pensa è come trovare un rimedio veloce così da risvegliarsi al mattino con uno sguardo più fresco. In realtà, risulta essere molto importante capire la causa di questa problematica anche perché potrebbe capitare che questa è accompagnata da altra sintomatologia.

Gli occhi, infatti, oltre ad essere gonfi potrebbe prudere oppure essere rossi. Di conseguenza, risulta molto utile rivolgersi al proprio medico di fiducia che sicuramente saprà valutare le possibili cause.

Diverso è se gli occhi gonfi si presentano in questo modo solamente al mattino appena ci si sveglia. In questo caso, vi sarebbe la possibilità di utilizzare semplici rimedi naturali che potrebbero alleviare tale problematica.

Borse sotto gli occhi e occhiaie e rimedi naturali: perché accade?

A proposito di rimedi naturali, se si hanno i capelli deboli vi sono alcune soluzioni a basso costo e soprattutto amiche dell’ambiente che possono essere davvero molto utili: ecco cosa c’è da sapere in merito.

Ritornando all’argomento cardine di questo articolo, come anticipato nel paragrafo precedente, gli occhi gonfi possono essere causati dall’accumulo di liquido all’interno del tessuto connettivo.

Il termine scientifico per indicare tale problematica è edema palpebrale. Questo problema può colpire un solo occhio oppure entrambi. Qualche volta vi potrebbe anche essere rossore oppure gli occhi potrebbero prudere.

Se si presenta tale problematica è molto importante chiedere consiglio al proprio medico di fiducia. I problemi collegati potrebbero essere di origine renale e/o cardiovascolare. Non solo si potrebbe anche trattare di allergia oppure una puntura di insetto. Qualsiasi sia la ragione è sempre buona norma chiedere consiglio ad un esperto in materia.

Se la problematica non è preoccupante, ma magari si presenta soltanto durante le prime ore del giorno, allora le cause potrebbero essere altre. Tra queste vi sono le poche ore di sonno. Oppure ritenzione idrica o ancora una cattiva ‘manutenzione’ gli occhi prima di andare a letto.

Se durante la notte si riposa con il volto rivolto verso il basso il viso potrebbe gonfiarsi e di conseguenza anche gli occhi.

A causare tale problematica potrebbero essere diversi fattori. Allergie come al trucco per il volto scaduto. Oppure dovute a saponi irritanti. Dermatite atopica. O anche orzaiolo e congiuntivite. O ancora eritema causato dal sole oppure calazio.

È possibile fare prevenzione per evitare borse e occhiaie?

Per prevenire le occhiaie e le borse sotto gli occhi la prima cosa da fare è dormire. Ogni notte saranno necessarie almeno sette ore. In più, un ruolo molto importante ce l’hanno gli alimenti che si consumano all’interno della giornata.

L’alimentazione dovrebbe essere sana e quindi con frutta e verdura adeguata. Inoltre, risulta fondamentale l’acqua. La dose giornaliera consigliata è di due litri.

Negli ultimi anni il lavoro al PC è diventato quasi primario in diverse professioni. Di conseguenza, se si è costretti al PC per diverse ore è importante alzarsi e fare qualcos’altro.

Borse sotto gli occhi e occhiaie? Rimedi naturali

Dopo aver fatto gli opportuni controlli medici così da eliminare possibili patologie, si potrebbe pensare di utilizzare qualche rimedio naturale per ridurre la problematica.

Come anticipato, un ruolo fondamentale è giocato dalle ore di sonno. Queste devono essere tra le sette e le otto ogni notte. Importante è l’alimentazione e una corretta skin care serale. Ed inoltre, è importante non trascurare la giusta quantità di acqua da assumere nel corso della giornata.

Di seguito saranno elencati alcuni rimedi del tutto naturali che potrebbero alleviare borse e occhiaie.

Tra i rimedi più noti vi sono i cetrioli. Basterà solamente tagliare due fette sottili e posizionarle sugli occhi. Questi sono ricchi di vitamina C e non solo. Infatti, questo ingrediente è ricco di anti-ossidanti. Dal momento che questi vanno in frigo, gli occhi risulteranno freschi e sgonfi.

Un altro modo per alleviare gli occhi gonfi è quello di fare un impacco. Tra gli ingredienti da poter utilizzare vi è il caffè. Questo ingrediente ha proprietà energizzanti e consente di migliorare l’aspetto del contorno occhi.

Un’altra possibilità è rappresentata della camomilla. Questa è emolliente ed è quindi molto utile se si hanno le borse sotto gli occhi oppure le occhiaie, inoltre risulta essere davvero un ingrediente molto delicato.

Poi non bisogna dimenticare l’aloe vera. Questa risulta essere molto utile contro i batteri che potrebbero essere la causa degli occhi gonfi e rossi.

Altri rimedi naturali

Un altro modo molto semplice è il ghiaccio. Questo semplicissimo ingrediente, infatti, può ridurre il gonfiore e rendere gli occhi più luminosi. Inoltre, nei diversi store vi è la possibilità di acquistare diversi prodotti già pronti da mettere in freezer.

Ovviamente, vi sono anche alcune maschere da fare in casa. Risulta però essere fondamentale non utilizzare il ghiaccio direttamente sulla pelle, ma ‘mitigare’ il freddo magari con un’asciugamano.

Gli ingredienti freddi consentono di ridurre il rossore ed anche di sgonfiare la parte interessata. Se si va di fretta, un’idea utile potrebbe essere quella di tenere n freezer sempre qualcosa da poter appoggiare sugli occhi così da poter utilizzare tale rimedio quando si vuole.

Infine, anche l’acqua di rose può risultare davvero molto utile per mitigare tale problematica. Questo ingrediente risulta essere un ottimo astringente ed ha anche proprietà antinfiammatorie. Dopo l’utilizzo gli occhi risulteranno essere maggiormente luminosi.

Se si vuole preparare il composto in casa, la procedura è davvero molto facile. I petali di rosa andranno messi in acqua distillata finché questi non saranno bianchi. Il composto andrà poi fatto raffreddare. Il tutto andrà conservato in frigorifero ed utilizzato al mattino.

Come coprire le occhiaie?

Chiaramente i metodi naturali potrebbero metterci un po’ per fare effetto e mostrare i benefici desiderati.

Nel frattempo potrebbe essere molto utile nascondere le occhiaie e le borse sotto gli occhi. Il primo passo da compiere è quello di spalmare una crema specifica per il contorno degli occhi. Poi bisognerà utilizzare un primer.

Per coprire le imperfezioni è importante scegliere il colore giusto. Una volta scelto dovrà essere sfumato e poi con un colore più scuro si può disegnare una coda al lato dell’occhio. In questo modo questo apparirà maggiormente lungo e mitigherà il problema.

L’ultimo step è quello di mettere una matita marrone all’interno dell’occhio così che questo sembrerà più grande e luminoso.

Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e riguardano studi scientifici o pubblicazioni su riviste mediche. Pertanto, non sostituiscono il consulto del medico o dello specialista, e non devono essere considerate per formulare trattamenti o diagnosi.

Lascia un commento


Impostazioni privacy