Come donare casa ai figli senza atto notarile | Bonus contributivo Invalidi | Oroscopo 2023 e Segni sfortunati

Donare la casa ai figli senza atto notarile è possibile; come funziona il bonus contributivo per gli Invalidi e un particolare Oroscopo.

Sono queste le notizie più lette della settimana, e ne riportiamo una sintesi. Alcune informazioni possono fare davvero comodo, così come sapere cosa ci riserva il 2023 secondo l’Oroscopo.

casa ai figli senza atto notarile
InformazioneOggi

Infatti molte persone, prima di effettuare investimenti o di prendere decisioni importanti si affidano alle previsioni astrologiche.

Potrà sembrare una banalità, una forma di scaramanzia, ma si tratta di qualcosa ancora molto in voga. Basti pensare che – sebbene in altre forme – tutti i popoli del mondo hanno le proprie “filosofie” in questo senso. Chi non ha mai dato un’occhiata, ad esempio, alle regole del Feng Shui prima di acquistare dei complementi d’arredo, o scegliere la disposizione del letto?

Attenzione dunque alla sfortuna che, secondo l’Astrologia, potrà colpire alcuni Segni Zodiacali in questo 2023. Andiamo a scoprire meglio nel dettaglio.

Per questi 3 Segni Zodiacali il 2023 è un anno sfortunato

Nel nostro articolo dedicato alle previsioni astrali del 2023, segnaliamo che alcuni Segni Zodiacali potrebbero avere qualche fastidio di troppo.

Certo sappiamo che per fortuna le cose cambiano e anche i momento più bui passano, lasciando solo un lontano ricordo. Però è anche bene sapere che quando abbiamo accanto una persona triste, amareggiata o con dei problemi, la sua “aura negativa” potrebbe contagiarci.

Attenzione allora ai Segni che menzioniamo nel nostro oroscopo 2023, meglio “stargli alla larga” per evitare di mandare all’aria i nostri ambiti progetti. E soprattutto, se siamo noi ad avere la “sfortuna” di appartenere a quei Segni, meglio farsene una ragione, non azzardiamo passi improvvisati e attendiamo momenti migliori.

Come donare la casa ai figli senza atto notarile

Una volta che abbiamo scongiurato la “sfortuna”, potremmo pensare agli investimenti, o a donare la casa ai figli per garantire loro un futuro sereno. Sappiamo però che di fronte a questi atti dobbiamo sborsare molti soldi. Soprattutto in parcelle dal Notaio.

Nel nostro articolo dedicato, invece, suggeriamo alcune interessanti alternative. Tutte legali, ovviamente. Informandosi adeguatamente, e procedendo secondo quanto previsto (e concesso) dalla Legge, potremo dare la casa ai nostri figli, risparmiando un bel po’.

Bonus contributivo Invalidi

Anche chi soffre di Invalidità può beneficiare di alcune agevolazioni, e dunque assicurarsi una vecchiaia più serena. Sappiamo infatti che ci sono alcune categorie di cittadini a cui spettano aiuti in diverse forme. Durante tutta la vita e anche al momento della pensione di vecchiaia.

Invalidi Civili, lavoratori Sordi e invalidi per qualsiasi causa, a patto che abbiano una percentuale d’invalidità riconosciuta superiore al 74%. Ma anche invalidi di guerra, i civili di guerra e gli invalidi per causa di servizio nel rapporto di pubblico impiego. Più in particolare, le persone che appartengono alle prime quattro categorie della Tabella A allegata al Testo unico delle norme in materia di pensione di guerra.

Nella sostanza, come spieghiamo accuratamente nel nostro articolo dedicato, le categorie sopracitate possono beneficiare di bonus al momento di chiedere la Pensione di vecchiaia. L’unica cosa importante da ricordare è che i benefici non arriveranno in automatico, ma è il cittadino interessato che deve farne richiesta.