Dopo casa a 1 euro adesso un borgo italiano regala fino a 30mila euro se acquisti un immobile, tantissime le richieste

Un borgo bellissimo del Sud Italia offre la possibilità di viverci con un sostegno economico da parte del Comune fino a 30mila euro. Ecco i dettagli.

L’Italia è il Paese più bello del mondo e non lo dicono solo gli italiani ma anche i molti turisti stranieri che trovano qui il nuovo sogno americano.

borgo
InformazioneOggi

Purtroppo, però, sono tanti i borghi che per vari motivi “soffrono” dello spopolamento soprattutto dei loro centri storici come quello di Presicce Acquarica, in provincia di Lecce. Ma una iniziativa interessante lanciata dall’amministrazione comunale potrebbe cambiare le carte in tavola. Ecco di cosa si tratta.

Questo borgo italiano regala fino a 30mila euro per acquistare una casa, occasione interessante

Fenomeno diffuso soprattutto nel Sud Italia, lo spopolamento dei piccoli comuni è ormai da anni un problema. Si stima che alcuni borghi hanno perso il 60% degli abitanti, soprattutto giovani e che sono circa 5mila i cosiddetti paesi fantasma.

Per questo motivo si sono diffuse iniziative come case a 1 euro: lo scopo è ripopolare i borghi soprattutto con famiglie e giovani, ma anche incentivando nuove attività commerciali.

L’ultima iniziativa (ma solo in ordine di tempo) è quella presentata dal Comune di Presicce Acquarica. L’amministrazione comunale sta ultimando i dettagli di un bando chiamato ‘Benvenuto a Presicce Acquarica’, una iniziativa per chiunque voglia trasferirsi in questo Comune.

In cambio, i cittadini riceveranno un contributo economico fino a un massimo di 30mila euro; nello specifico, l’importo copre il 50% delle spese sostenute per l’acquisto di una abitazione del centro storico. In realtà, a disposizione ci sono risorse per 150mila euro e, per questo, il bando potrebbe essere riconfermato anche per il 2024.

Ma il sindaco della città, Paolo Rizzo, pone una condizione molto importante: chi accetta di partecipare al bando deve trasferire la residenza per almeno 10 anni dal momento dell’acquisto.

Inoltre, come per altri comuni anche in questo sono previsti agevolazioni fiscali per l’avvio di attività commerciali e per le famiglie con figli, come il bonus bebè.

Cosa sapere di Presicce Acquarica

Il Comune nasce nel 2019 dalla fusione di due borghi: Presicce e Acquarica del Capo. Situato nella provincia di Lecce, e quindi nell’affascinante e bellissimo Salento, il tesoro del borgo è il suo centro storico. Ha origini medioevali ed è definita la ‘Città dell’olio’. Inoltre, la vicinanza del mare (in 15 minuti si arriva a Santa Maria di Leuca) ne fa un borgo particolarmente interessante.

Infine, nel 2001 fu inserito nella lista dei ‘Borghi più belli d’Italia’ con i suoi 9mila abitanti, ma solo la metà risiedono nel centro storico. Per questo motivo l’iniziativa del Comune è importante perché come spiega assessore Alfredo Palese il centro storico ha «quartieri pieni di storia, architettura meravigliosa e arte». Le proprietà hanno un prezzo al metro quadro di circa 500 euro; quindi, un immobile potrebbe costare in media anche 25mila euro.