Stanchi del solito petto di pollo? Con questa ricetta vorrete cucinarlo ogni sera!

Il petto di pollo può essere reinventato come più ci piace e trasformato in un piatto degno di qualche cena importante con ospiti difficili.

Ecco una nuova ricetta che rende più squisito il petto di pollo, solitamente cucinato nella maniera più classica e più noiosa. In questo modo, anche i bambini lo mangeranno con più piacere.

petto di pollo
InformazioneOggi – Ricetta per petto di pollo

Il petto di pollo è quell’alimento che decidiamo di cucinare quando abbiamo poco tempo e non abbiamo molta voglia di sporcarci le mani. Inoltre, viene anche consumato per restare leggeri, mentre, magari, il contorno potrebbe variare. Ad esempio, c’è chi vi affianca dell’insalata, leggera anche essa, oppure delle patate al forno, che danno un maggiore tocco di gusto. Per quanto possa avere tanti benefici, non sempre lo si mangia con un certo entusiasmo, dato che si presenta come un piatto un po’ davvero troppo semplice.

Per non parlare, poi, dei bambini che non lo amano particolarmente. Forse, è più facile attirare la loro attenzione affiancandovi delle patatine fritte con varie salse. Ma senza questi piccoli escamotage, di certo nessun bambino si avvicinerebbe a questo alimento dal colore bianco. Eppure, ci sarebbe un modo per poter riscattare il petto di pollo, ovvero rendendolo protagonista di una ricetta davvero molto gustosa, che potrebbe far colpo anche sugli ospiti più scettici e critici.

Un altro alimento più apprezzato è la mozzarella, in particolare quella di bufala viene definita un capolavoro. In molti stenteranno a credici, ma la migliore è quella che si trova al supermercato e che, tra l’altro, costa davvero pochissimo! Restiamo a tavola, ma strizziamo l’occhio ai menù da preparare per queste feste. Una piccola novità sarebbe quella di far assaggiare ai propri amici e parenti la faraona cucinata alla maniera dello chef Bruno Barbieri. Dopo aver detto questo, adesso sì che possiamo concentrarci sul nostro petto di pollo.

La ricetta che “riscatta” il petto di pollo, tutti gli ingredienti di cui abbiamo bisogno

Iniziamo col dire che gli ingredienti che andremo a riportare, di seguito, bastano per sole due porzioni. Tutto quello di cui abbiamo bisogno sono, ovviamente, due petti di pollo, di circa 300 oppure 400 grammi. Poi, si continua con sei fettine sottili di scamorza, sei patate, un uovo e un peperone rosso che deve essere già tagliato a dadini.

A questa lista bisogna aggiungere una carota, che deve essere già grattugiata, 100 grammi di cetrioli sotto aceto da tagliare a rondelle e 150 grammi di mais. E, poi, ancora cinque grammi di sale, del succo di limone, olio di oliva e del pepe nero quanto basta secondo i nostri gusti.

Il procedimento da seguire passo dopo passo

Si comincia proprio dai due petti di pollo che devono essere divisi a metà come un panino per poi essere coperti con della pellicola trasparente. Fatto questo, si passa a batterli con il batticarne. Dopo averci aggiunto del sale, in base ai nostri gusti, li si riempe di pepe con lo stesso criterio e li si mette, per un po’ di tempo, da parte poiché dobbiamo concentraci su altri aspetti della ricetta.

Adesso, infatti, tocca alle patate le quali devono essere lavate, sbucciate e grattugiate per poi spremute con l’uso delle nostre mani. Al fine di tutto questo procedimento, le nostre patate potranno essere riposte in una scodella. A tal proposito, vi si aggiunge l’uovo, poi ancora sale e pepe al fine di mescolare il tutto. Il risultato finale deve essere di tipo omogeneo.

Gli ultimi passaggi da seguire

Fatto ciò, possiamo riprendere i nostri due petti di pollo e su ciascuno devono essere poste tre fette di scamorza. Agli stessi si aggiunge il composto di patate appena creato e si copre il tutto con l’altra parte rimasta del petto di pollo. Poi, si richiude il tutto nella carta da forno per passare direttamente al forno, già preriscaldato. I nostri petti di pollo farciti dovranno starci circa trenta minuti a 180 gradi di temperatura.

Come ultimissimo passaggio, si prende un cavolo, lo si inserisce in una insalatiera assieme alle carote, ai cetrioli, al peperone e al mais. Il tutto deve essere condito con l’olio e il succo di limone quanto basta, e sale e pepe, sempre quanto basta. Si mescola tutto ed è questo il giusto accompagnamento da unire al nostro petto di pollo appena uscito dal forno.